Fabio Tuiach lascia Trieste per arruolarsi nella Legione Straniera

di Gaia Mellone | 01/12/2019

Fabio Tuiach

Il consigliere comunale Fabio Tuiach ha deciso di cambiare vita, almeno per un po’. Dopo aver scatenato forti polemiche per essersi detto «offeso» in quanto cattolico perché «Liliana Segre ha detto che Gesù era ebreo» ed essere,  il consigliere di minoranza del gruppo misto del consiglio comunale di Trieste va oltralpe, per arruolarsi nella Legione straniera in Francia.

Fabio Tuiach lascia Trieste per arruolarsi nella Legione Straniera

LEGGI ANCHE> Il consigliere indipendente Fabio Tuiach si lamenta perché Liliana Segre aveva affermato che Gesù era ebreo

Fabio Tuiach lascia il consiglio comunale di Trieste almeno per un po’. Dopo la gaffe su Gesù e Liliana Segre, l’ex pugile ha deciso di dirigersi verso la Francia. Sarebbe partito in treno nella notte, dopo aver dato debita comunicazione al suo luogo di lavoro. Raggiunto telefonicamente da Il Piccolo di Trieste, ha spiegato che la ragione risiede in motivazioni personali e familiari, ma che l’intento del viaggio è vedere se «posso arruolarmi come legionario e cambiare vita lasciando tutto». «Io sono un guerriero e quando le cose si mettono male vado a marciare» ha aggiunto intervistato da Il Piccolo di Trieste, spiegando che spera di passare le selezioni, diventare francese e avere «una seconda opportunità nella mia vita a 39 anni».

Insomma, Tuiach, noto anche per aver detto che Maometto era un pedofilo, sembra aver deciso di dare una svolta alla sua vita, prendendosi intanto un mese di pausa dal lavoro, poi chissà: «Potrei non tornare più».