Emilio Fede arrestato per evasione dai domiciliari

di Enzo Boldi | 23/06/2020

Emilio Fede

Ieri sera, mentre si trovava a Napoli per festeggiare con la moglie il suo prossimo compleanno, Emilio Fede è stato arrestato, L’accusa è quella di evasione dagli arresti domiciliari. Il giornalista, ex direttore del Tg4, si trovava in un ristorante sul lungomare di via Partenope quando è stato raggiunto da sei carabinieri in borghese che, una volta entrati nel locale, lo hanno costretto a fare ritorno nel suo albergo.

LEGGI ANCHE > Concessi gli arresti domiciliari a Emilio Fede: «In carcere soffrirebbe»

Secondo quanto ricostruisce il quotidiano Il Roma, Emilio Fede avrebbe comunicato il proprio spostamento da Milano – dove ha scontato gli arresti domiciliari in attesa della destinazione (quattro anni) ai servizi sociali – a Napoli insieme alla moglie Diana De Feo ai carabinieri della compagnia di Segrate. Ma l’accusa nei suoi confronti è quella di evasione dagli arresti domiciliari a cui era stato destinato nell’ottobre del 2019, dopo la condanna nel processo Ruby-bis per favoreggiamento della prostituzione.

Emilio Fede arrestato per evasione dai domiciliari

Il viaggio programmato da Emilio Fede prevedeva un rientro a Milano per giovedì prossimo, dopo i festeggiamenti per il suo 89esimo compleanno. Ora saranno i giudici del tribunale di sorveglianza a valutare se questo suo spostamento sia da ritenere legittimo, oppure sia stata una violazione del regime degli arresti domiciliari.

(foto di copertina: da Tg4)