Secondo il sondaggio della CNN il 60% dei votanti pensa che il dibattito lo abbia vinto Biden

Il celebre canale ha chiesto ai cittadini americani di esprimersi in merito al dibattito Trump-Biden

di Ilaria Roncone | 30/09/2020

Dibattito virtuale Trump-Biden

Per il 60% dei cittadini che hanno votato il sondaggio della CNN a vincere il dibattito è stato Joe Biden, candidato democratico. La verità è che, più che un confronto vero e proprio, a tratti abbiamo assistito a una vera e propria zuffa verbale e il dibattito Trump Biden non ha fatto emergere un vero e proprio vincitore. Questo momento storicamente importantissimo stavolta non ha dato alcun esito considerato che, ad esclusione di Franklin D. Roosevelt nel 1944 e John F. Kennedy nel 1960, i cittadini americani hanno sempre votato per il vincitore del dibattito.

LEGGI ANCHE >>> Primo dibattito, Biden contro Trump: “Sei il peggiore presidente della storia”

Dibattito Trump Biden senza vincitore e contenuti

Manca il vincitore e mancano anche i contenuti. In 90 minuti i due candidati hanno accampato mezze proposte, fornito pochi contenuti e – soprattutto da parte di Trump – hanno interrotto l’avversario non risparmiandosi insulti di ogni genere. Il confronto caotico e frammentario ha visto il moderatore, Chris Wallace di Fox News, mantenere un minimo di ordine ma la situazione è comunque degenerata a un certo punto. Se all’inizio i saluti educati tra i candidati hanno lasciato ben sperare, a un certo punto è diventato chiaro che i cittadini americani non avrebbero ottenuto molto dai propri candidati: tra mozziconi di proposte e slogan, il dibattito si è arricchito con una serie di insulti da ambedue le parti. Biden ha dato del pagliaccio e del bugiardo a Trump che, a sua volta, ha insultato il candidato dicendo che non ricorda nulla e che non è intelligente.

Trump si difende bene, Biden non attacca quando dovrebbe

I punti critici per il presidente uscente Donald Trump erano senza dubbio lo scandalo delle tasse non pagate e la mala gestione dell’emergenza Covid-19. Due occasioni che Biden non ha sfruttato appieno e che non sono venute fuori fino a che non è stato Wallace a metterle sul piatto. Trump, dal canto suo, interrompendo e innervosendo l’avversario si è assicurato di uscire agilmente dall’impaccio dei temi per lui più spinosi senza dover rendere conto più di tanto – sulle tasse non pagate, per esempio, ha solo parlato di «milioni di dollari» versati in imposte fiscali senza scendere nel merito della questione e dei 756 dollari che invece risultano nelle sue dichiarazioni dei redditi -. Trump ha parlato solo e soltanto alla sua base elettorale e non ha fatto nulla per convincere gli indecisi o i moderati.