Ancora un record per CR7, segna all’Andorra e raggiunge Puskas

Il fuoriclasse portoghese tocca quota 746 reti tra club e nazionali appaiando la leggenda ungherese del Real Madrid

12/11/2020 di Redazione

Cr7 raggiunge Puskas

CR7 raggiunge Puskas e festeggia un nuovo record. Il fuoriclasse portoghese della Juventus infatti col gol segnato nell’amichevole della nazionale lusitana contro Andorra tocca quota 746 reti tra club e nazionale, appaiando la leggenda del calcio ungherese al quarto posto tra i marcatori assoluti di tutti i tempi.

LEGGI ANCHE > Pasquale Bruno su Ronaldo: «Non ha rispetto per gli italiani, qui due anni e ancora non parla italiano»

CR7 raggiunge Puskas nella vittoria numero 100 del Portogallo

La rete con cui CR7 raggiunge Puskas arriva in una serata non particolarmente difficile per il fuoriclasse lusitano, entrato nella ripresa dell’amichevole vinta dal Portogallo 7-0 contro Andorra. Il numero 7 della Juventus è entrato al nella ripresa proprio con l’obiettivo di aumentare il proprio bottino di reti e quantomeno raggiungere la leggenda del calcio ungherese a quota 746 reti totali tra club e nazionale. E la rete è arrivata con un colpo di testa a cinque minuti dalla fine della gara per il parziale 6-0 dei lusitani, poco prima che Joao Felix mettesse il marchio finale alla goleada rossoverde. Un risultato personale, quello del fuoriclasse di Madeira, che arriva nella serata in cui la nazionale di Bruno Santos festeggia il proprio 100esimo successo internazionale, come sottolineato proprio da Cristano Ronaldo.

CR7 raggiunge Puskas e punta Ali Daei

La rete con la quale CR7 raggiunge Puskas però è solo un altro passo verso nuovi record, con l’ex fuoriclasse di Manchester United e Real Madrid che adesso punta senza dubbio al podio nella classifica marcatori più prolifici di tutti i tempi con l’austriaco Josef Bican nel mirino. Per raggiungerlo, Cristiano Ronaldo dovrà segnare almeno altre 59 reti e toccare quota 805, mentre Romario e Pelè sembrano davvero irraggiungibili. Quello contro l’Andorra però non è soltanto il gol numero 746 in carriera per il fuoriclasse della Juvenuts, ma anche il numero 102 con la maglia del Portogallo. E qui un record assoluto sembra davvero a portata di mano per CR7 che sembra sulla strada giusta per superare le 109 reti con la nazionale dell’iraniano Ali Daei e diventare il miglior marcatore di sempre con la maglia di una nazionale.

https://twitter.com/pagecr7_rm/status/1326638100035080192?s=20

Share this article