Il compleanno del Movimento 5 Stelle si trasforma nella festa dei #Senzadime

di Enzo Boldi | 10/10/2019

Compleanno M5S
  • Saranno tantissime le defezione al decimo compleanno M5S

  • La festa in programma a Napoli il prossimo fine settimana

  • Da Di Battista a Giulia Grillo, passando per Lezzi e Paragone. In dubbio anche la presenza del garante

C’era una volta un’isola felice chiamata Movimento 5 Stelle. Poi, dieci anni dopo, anche le colonne portanti hanno deciso di far mancare il loro apporto e supporto, culminando in rumorose assenze nella grande festa organizzata a Napoli sabato 12 e domenica 13 ottobre. Al decimo compleanno M5S, infatti, mancheranno tantissimi nomi che hanno annunciato il loro forfait alla manifestazione. Ed è in dubbio anche la presenza di Beppe Grillo, co-fondatore, garante e uomo che per anni ci ha messo la faccia nei suoi comizi in piazza.

LEGGI ANCHE > Beppe Grillo fa gli auguri al Movimento 5 Stelle: «Sono così entusiasta che abbraccerei persino Mentana»

I senza di me – coniando l’hashtag utilizzato da Matteo Renzi contro l’alleanza del Pd con il Movimento 5 Stelle, prima di diventare il grande promotore e il deus ex machina dell’accordo che ha portato al governo giallorosso (prima della scissione e della formazione di Italia Viva) – sono nomi roboanti di personalità che per anni hanno resto robusto il tronco M5S portandolo fino alla guida (sempre condivisa del Paese).

Il decimo compleanno M5S con i #senzadime

Si parte da Alessandro Di Battista, non più parlamentare ma da sempre al centro di tutti i dibattiti interni al Movimento. Lui sarà tra i #senzadime del compleanno M5S in programma nel fine settimana di Napoli. A lui si sono aggiunti, in brevissimo tempo, anche due ex ministre che sono state alla guida del Paese nel corso del primo governo Conte: Giulia Grillo (ex capo della Salute) e Barbara Lezzi (ed ex responsabile del Mezzogiorno e delle politiche per il Sud). Oltre a loro, anche l’inevitabile assenza del senatore Gianluigi Paragone che, come noto, non ha gradito l’alleanza con il Pd.

In forse anche la presenza di Beppe Grillo

E nelle ultime ore si vocifera anche di una possibile assenza del vero nome su cui si è fondato il Movimento 5 Stelle: Beppe Grillo. La presenza del comico genovese, che ha il ruolo di garante, al decimo compleanno M5S, è in dubbio perché dopo le accuse contro suo figlio potrebbe optare per un diniego. Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, invece, dovrebbe essere della festa.

(foto di copertina: ANSA/RICCARDO ANTIMIANI + ANSA/CLAUDIO PERI + ANSA/ CESARE ABBATE + ANSA / MATTEO BAZZI + ANSA / LUIGI MISTRULLI)