Como, esplode una villetta all’alba: morto un ragazzo di 21 anni | Video

di Thomas Cardinali | 11/05/2020

Tragedia a Como dove nella frazione di Andrate in via Liguria questa mattina attorno alle 6:30 è letteralmente esplosa una villetta a schiera. Immediato l’intervento dei vigili del fuoco, che durante le operazioni di soccorso hanno rinvenuto il corpo senza vita di un ragazzo di soli 21 anni. Secondo le prime rilevazioni la tragedia sarebbe avvenuta a seguito di una fuga di gas.

L’esplosione è stata talmente devastante che sono dovute intervenire ben quattro squadre, infatti alle due di Como se ne sono aggiunte altrettante da Cantù. In casa al momento dell’esplosione c’erano solo la giovane vittima ed il padre, uscito miracolosamente illeso. La madre era fuori dall’abitazione perché a lavoro. Il ragazzo, che avrebbe avuto qualche problema di disabilità, non è riuscito a mettersi in salvo, nonostante il tempestivo intervento del genitore per aiutarlo. Il 21enne è stato visto prima affacciarsi a una finestra dello stabile, dopo lo scoppio, ed in seguito è stato trovato morto nell’appartamento, probabilmente travolto dal soffitto.

Al momento la villetta è stata delineata con del nastro rosso e sono intervenuti anche i carabinieri che stanno indagando sulla vicenda e verificando che le abitazioni circostanti siano perfettamente stabili nonostante siano state colpite da numerosi detriti. Le immagini diffuse dai vigili del fuoco sono raggelanti e lasciano senza parole.