Altro che Calciatori Panini: ora con «Artonauti» le figurine da collezionare sono le opere d’arte

di Gaia Mellone | 27/02/2019

  • L'album nato da un'idea di Daniela Re e Marco Tatarella che hanno fondato l'impresa sociale Wizart S.r.l.i.s

  • Con il progetto di «Artonauti» hanno vinto la quarta edizione del bando Innovazione Culturale di Fondazione Cariplo

  • In edicola dal 15 marzo l'album con 3 pacchi di figurine in omaggio al costo di tre euro

Per insegnare l’arte si può anche giocare. Anzi, forse è il modo migliore per far conoscere i quadri anche ai più piccoli. Dal 15 marzo sarà possibile comprare in edicola l’album «Artonauti – Le figurine dell’arte» al costo di 3 euro insieme a 3 pacchetti di figurine omaggio. Proprio come si faceva una volta con i calciatori Panini, ma al posto di Roberto Baggio adesso c’è l’Adamo di Michelangelo.

LEGGI ANCHE > Arriva il Monopoly Edizione Dell’Imbroglio

«Artonauti», l’album di figurine con le opere d’arte

L’iniziativa, prima in Italia e unica anche sul mercato internazionale,  nasce dalla creatività di due milanesi: Daniela Re, che nella vita è un’insegnante, mediatrice culturale ed esperta in riabilitazione cognitiva, e Marco Tatarella, che da 11 anni guida una casa editrice  con il focus su arte e architettura. Insieme hanno fondato la Wizart S.r.l.i.s che con il progetto di Artonauti ha vinto la quarta edizione del bando Innovazione Culturale di Fondazione Cariplo. «Artonauti» però non è solo un album di figurine: le parti adesive che completano i quadri e le opere artistiche sono inserite all’interno di un percorso narrativo. L’album infatti segue le avventure di due bambini, accompagnati da un fedele cagnolino, che intraprendono un viaggio nel tempo che li porterà a scoprire i maggiori tesori del patrimonio artistico mondiale. Si comincia dalle pitture rupestri delle grotte di Lascaux, si passa alle piramidi egizie, poi ai templi greci e romani. Poi il Rinascimento Italiano, l’impressionismo, il Novecento  e tanto altro ancora: le opere inserite nell’album sono 65, accompagnate da 20 quiz e indovinelli e 2 pagine di giochi per stimolare la curiosità dei più piccoli.Per completare l’album, servono 216 figurine, e ogni pacchetto da 5 confine anche una Twin Card: sono 25 coppie da usare con il gioco della memoria.

L’album è pensato per bambini dai 7 agli 11 anni, ma tutto sommato può essere un buon ripasso anche per i loro genitori che tra la nostalgia del «celo, manca» riprendono in mano storia dell’arte.

(credits immagine di copertina: Facebook Artonauti)

Gepostet von Artonauti am Samstag, 1. April 2017