I risultati definitivi delle Elezioni Regionali in Abruzzo: vola il centrodestra, Lega al 27,5%

di Redazione | 11/02/2019

risultati definitivi elezioni regionali abruzzo 2019
  • Marco Marsilio è il nuovo presidente della Regione Abruzzo

  • La vittoria della coalizione di centrodestra è stata nettissima: per Lega, Fdi, Fi e alleati poco meno del 50% dei consensi

  • Il centrosinistra al 30%. Il Movimento 5 Stelle si è invece fermato intorno al 20%

Una vittoria nettissima del centrodestra, vicino al 50% dei consensi, su centrosinistra, poco oltre il 30%, e Movimento 5 Stelle, intorno al 20%. È quanto emerge dai risultati definitivi delle Elezioni Regionali Abruzzo 2019. A scrutinio concluso (a spoglio terminato in tutte le 1.633 sezioni elettorali) Marco Marsilio, 50 anni, senatore di Fratelli d’Italia, candidato alla carica di presidente di Lega, Forza Italia, Fdi, Udc e Azione Politica è arrivato al 48,0% dei voti contro il 31,3% di Giovanni Legnini, sostenuto da Partito Democratico e altre sette liste, il 20,2% di Sara Marcozzi, appoggiata solo dal M5S, e lo 0,5% di Stefano Flajani, in corsa per Casapound.

Risultati definitivi Elezioni Regionali Abruzzo 2019, vola il centrodestra

Ovviamente il divario tra le coalizioni è stato ampio anche se si prende in considerazione il consenso ottenuto dalle singole liste. A scrutinio terminato nelle complessive 1.633 sezioni, lo schieramento di centrodestra ha ottenuto il 49,2% delle preferenze contro il 30,6% del centrosinistra, il 19,8% del simbolo del Movimento 5 Stelle, e lo 0,4% di Casapound.

Le liste

Più nel dettaglio, nel centrodestra in sostegno di Marsilio, la Lega è giunta al 27,5% dei voti, Forza Italia al 9,0%, Fratelli d’Italia al 6,5%, Azione Politica al 3,2% e l’Udc-Democrazia Cristiana-Idea al 2,9%. Nella coalizione di centrosinistra che ha appoggiato Legnini, invece, il Pd è arrivato all’11,1%, la lista Legnini Presidente al 5,6%, Abruzzo in Comune-Regione Facile al 3,9%, Progressisti-Liberi e Uguali al 2,8%, Abruzzo Insieme-Abruzzo Futuro al 2,7%, Centro Democratico +Abruzzo al 2,4%, Centristi X l’Europa all’1,3%, Avanti Abruzzo-Italia dei Valori all0 0,9%. Infine, come detto, la lista del M5S al 19,8% e quella di Casapound allo 0,4%.

 

risultati definitivi elezioni regionali abruzzo
(Immagine: i risultati definitivi dal sito del Ministero dell’Interno)

 

I seggi

Alla coalizione di centrodestra sono andati 17 seggi (10 alla Lega, 3 a Forza Italia, 2 a Fratelli d’Italia, uno ad Azione Politica ed uno ad Unione di Centro-Democrazia Cristiana-Idea), al centrosinistra 5 seggi (3 al Pd, uno alla lista Legnini Presidente, uno ad Abruzzo in Comune-Regione Facile), 7 seggi al M5S, nessuno a Casapound.

L’affluenza

Per quanto riguarda l’affluenza definitiva alle Elezioni Regionali in Abruzzo 2019, è stato sensibile il calo rispetto alla precedente tornata. Durante tutta fine giornata, fino alle 23, si sono recati ai seggi per esprimere la propria preferenza il 53,1% degli aventi diritto al voto contro il 61,5% del 2014.

(Foto di copertina da archivio Ansa: i candidati alle Elezioni Regionali in Abruzzo. Da sinistra: Sara Marcozzi, Marco Marsilio, Stefano Flajani e Giovanni Legnini. Ultimo aggiornamento alle ore 21.25 dell’11 febbraio)