Pamela Anderson contro Salvini: offre la sua ricetta per una sinistra moderna

di Gianmichele Laino | 06/12/2018

Pamela Anderson
  • Pamela Anderson ha pubblicato un tweet contro Matteo Salvini

  • Si fa promotrice di un movimento paneuropeo

  • Mette il ministro dell'Interno e Macron sullo stesso piano

Ecco un’altra possibile candidata per le primarie del Partito Democratico. Pamela Anderson offre il suo contributo al tentativo di ricostruire una sinistra europea. E, nel farlo, si scaglia contro Matteo Salvini. Secondo l’attrice, lui ed Emmanuel Macron sono esattamente sullo stesso piano: lo scrive in un tweet che sta avendo molto successo, soprattutto tra gli oppositori italiani del governo Lega-M5S.

LEGGI ANCHE > Pamela Anderson sta con Julian Assange

Pamela Anderson e i tweet contro Matteo Salvini

«La soluzione non è più Macron o più Salvini – scrive Pamela Anderson -: entrambi hanno bisogno l’uno dell’altro e si rinforzano reciprocamente. La soluzione può soltanto essere un risveglio paneuropeo che superi i confini e le nazionalità: solo così potremmo superare la crisi economica, sociale ed ecologica che sta toccando l’Europa».

Un ragionamento che qualsiasi leader di una sinistra europeista, ambientalista e progressista sta provando a fare da diverso tempo, ma che – pronunciato da un’icona come Pamela Anderson – riesce ad avere la forza di penetrare il tessuto medio dell’utente dei social network. Insomma, Pamela Anderson dice più o meno le stesse cose che direbbe un Pierluigi Bersani, soltanto con più appeal.

Il tweet arriva al termine di un ragionamento molto più profondo, sviluppato su Twitter dalla stessa attrice canadese, naturalizzata statunitense. La Anderson fa un elogio dell’Italia, tuttavia, afferma che ci sono alcuni aspetti del nostro Paese che le ricordano gli anni ’30, con la conseguente ascesa del fascismo. «In Italia – ha affermato – c’è paura e insicurezza in tutti i settori della società, che emergono nei quotidiani attacchi ai migranti e ai rifugiati».

Pamela Anderson: «Salvini e Macron sono la stessa cosa»

L’attrice ha riportato una frase di Matteo Salvini che ha affermato recentemente che il movimento dei gilet gialli che si sta scatenando in Francia è dato dal fatto che Macron è un problema per la Francia. In realtà, Pamela Anderson dice che questa visione implica il presupposto che la protesta dei Gilet Jaunes sia un problema solo francese, mentre invece è europeo. Ed è un problema europeo, allo stesso modo, anche il neofascismo italiano.

Ovviamente, i tweet di Pamela Anderson stanno avendo un grande successo e stanno diventando virali. L’attrice sta lanciando da qualche tempo un progetto socialmente impegnato, Progressive International, un movimento di massa per la giustizia globale. Le sue tematiche sono vicine a quelle di un certo tipo di politica paneuropea.