I terrapiattisti insistono: «La terra non è tonda. È tutto un complotto della Nasa»

di Enzo Boldi | 26/11/2018

Terrapiattisti
  • Le Iene hanno partecipato a un convegno di terrapiattisti sulla costiera Amalfitana

  • L'intervista a Mister X che spiega il complotto degli Illuminati sulla terra tonda

  • La notizia: i dinosauri non sono mai esistiti, ma c'erano giganti che costruivano le cattedrali

Non è tondo ciò che è tondo, ma è tondo ciò che piace. E così la battaglia dei terrapiattisti porta avanti le proprie mozioni e le loro ragioni vengono messe in onda, in prima serata, a Le Iene. Gaston Zama, inviato della trasmissione di Italia 1, ha partecipato al loro convegno di questa estate ad Agerola, sulla Costiera Amalfitana, intervistando alcuni partecipanti di questo movimento che, ai tempi di internet e della ricerca continua del complotto, hanno spiegato che la terra è piatta e chi sostiene il contrario tenti solo di corrompere la realtà dei fatti.

LEGGI ANCHE > I meravigliosi commenti dei terrapiattisti contro Paolo Nespoli

Nei trenta minuti di servizio de Le Iene, c’è anche l’intervista a «Mister X», un uomo che appare celato dietro la famosa maschera di Guy Fawkes (il protagonista di V per Vendetta) e con la voce camuffata per evitare di avere ripercussioni. Mezz’ora di teoria, alcune inconciliabili con la realtà, altre prive di fondamento e del tutto fantasiose, in cui si è mostrato uno strato della società – composto da diverse migliaia di uomini e donne di tutto il mondo – che continua a sostenere come la terra tonda sia una falsità imposta all’intera popolazione mentale e artefatta da istituzioni come la Nasa.

I terrapiattisti e i complotti della Nasa e degli «Illuminati»

«Tutti siamo stati ingannati fin dal primo giorno – spiega Mister X davanti alla telecamera de Le Iene – . Tutti devono sapere». Sapere cosa? Che la terra non è una sfera, ma è piatta. E a portare avanti questa falsità – quella della terra tonda – fin dalle origini è stato un gruppo di poteri forti. I cosiddetti «Illuminati» che, anche se non se ne capisce il motivo – ci hanno indottrinato fin dagli albori al fatto che la terra non sia piatta. E questo gruppo di poteri forti, oltretutto, ci ha tenuti nascosti su altre verità che riguardano la nostra storia sul nostro pianeta e non solo.

Ma quali dinosauri! Il nostro pianeta era abitato da giganti

Nel convegno dei terrapiattisti ad Agerola, infatti, non si è parlato anche dei massimi sistemi dell’Universo. Dall’esistenza degli alieni, passando per le scie chimiche, fino ad arrivare alle menzogne della Nasa che – oltre a non aver mai mandato nessun uomo sulla Luna – ritocca le immagini per non far apparire la terra piatta. Pensate sia finita così? Assolutamente no. L’altro falso storico è l’esistenza dei dinosauri. Velociraptor, Brontosauri e Tirannosauri non hanno mai abitato il nostro pianeta. In passato, infatti, la Terra era abitata da alcuni giganti che hanno costruito Duomi e Cattedrali. Con buona pace di Michael Crichton e Steven Spielberg.

(foto di copertina: screen da Le Iene)