Il legale di Kathryn Mayorga: altre tre donne accusano Cristiano Ronaldo di molestie

di Redazione | 09/10/2018

cristiano ronaldo cartellino rosso

Ci sarebbero altre tre donne ad accusare Cristiano Ronaldo di molestie sessuali. È quanto affermato al giornale britannico The Sun, Leslie Stovall, il legale di Kathryn Mayorga, l’ex modella che accusa il calciatore portoghese della Juventus di stupro. Stovall si sarebbe attivata per «verificare le nuove informazioni», ma anche le nuove accuse al campione. Il legale aveva già rivelato di essere in possesso di un nuovo capitolo nell’inchiesta sulla molestia perpetrata dell’attuale stella bianconera. «Sono stato contattato da una donna che sostiene di aver ricevuto lo stesso trattamento da Cristiano Ronaldo», aveva detto Stovall ad alcuni media americani.

I media britannici hanno anche ripreso le accuse di Karima El Mahroug, conosciuta come Ruby Rubacuori, che nel 2011 dichiarò di aver ricevuto dal calciatore 4mila euro per dormire con lui quando era ancora 17enne. In realtà quella storia fu smentita immediatemente, ma le accuse di questi giorni nei confronti di Ronaldo hanno ridato credibilità anche alla versione della ragazza. Non esiste nessun’altra indagine in corso sul campione bianconero, se non quella della polizia di Las Vegas sul caso Mayorga. Intanto, la famiglia di Ronaldo si stringe intorno al calciatore.

 

 

Secondo il legale di Mayorga, ci sarebbero altre tre donne ad accusare Cristiano Ronaldo

La madre di Ronaldo, Dolores Aveiro, e la sorella Katia hanno pubblicato una foto con ‘CR7’ vestito da Superman e l’hashtag #justicacr7, ovvero ‘giustizia per CR7‘. Dolores Aveiro ha poi invitato anche i sostenitori del campione a condividere l’immagine di Ronaldo-superman sui propri profili e a farlo per il Portogallo, per lui, per la giustizia. «Lo merita», ha scritto.

 

LEGGI ANCHE > Per coprire il presunto stupro, Cristiano Ronaldo si è affidato a Olivia Pope

 

Le polemiche e le indiscrezioni dunque, non si interrompono. Due giorni fa il quotidiano tedesco Der Spiegel ha pubblicato il testo dell’accordo extragiudiziale del mese di gennaio 2010, a meno di sei mesi dal presunto stupro, nel quale Mayorga si impegnava a non diffondere la notizia del suo rapporto sessuale – che Ronaldo sostiene consensuale, lei no – a fronte del pagamento di 375mila dollari.

(Foto di copertina da archivio Ansa. Credit immagine: ANSA / ALESSANDRO DI MARCO)