Gli sponsor sono in fuga da Cristiano Ronaldo?

di Enzo Boldi | 05/10/2018

Sponsor CR7

La notizia delle indagini a carico di Cristiano Ronaldo per stupro fanno preoccupare non solo la Juventus e la sua stella. In apprensione ci sono anche gli sponsor che rappresentano buona parte del patrimonio economico assicurato ogni anno al calciatore. Una situazione che viene tenuta costantemente sotto l’occhio vigile di aziende come Nike ed EA Sport – che produce il videogioco Fifa, su cui anche quest’anno campeggia la figura di CR7 con la maglia bianconera – che potrebbe provocare una perdita di oltre un miliardo di dollari.

LEGGI ANCHE > Cristiano Ronaldo avrebbe ammesso privatamente di aver stuprato Kathryn Mayorga

Negli Stati Uniti le indagini proseguono dopo la dichiarazione-denuncia fatta dall’ex modella Kathryn Mayorga, che ha raccontato alla polizia di Las Vegas di esser stata violentata dal campione portoghese nel 2009. Ogni giorno sembra aggiungersi un tassello in più a questa vicenda e, in attesa di capire cosa accadrà e se CR7 finirà a processo, gli sponsor hanno iniziato a interessarsi seriamente a questa storia. In ballo ci sono i soldi. Tanti, troppi. Solo dalla Nike, infatti, Ronaldo ha un contratto a vita del valore di un miliardo di dollari.

Sponsor CR7, le preoccupazioni di Nike ed EA Sports

E proprio l’azienda statunitense sembra essere la più turbata dai risvolti che questa storia potrebbe prendere. La BBC riporta i timori della Nike: «Siamo profondamente preoccupati per le accuse inquietanti e continueremo a monitorare da vicino la situazione». Patemi simili a quelli che provengono dai vertici della EA Sports, di cui CR7 è testimone globale: «Stiamo monitorando attentamente la situazione – spiegano ad Associated Press – perché ci aspettiamo che i nostri ambasciatori incarnino i valori della nostra azienda».

Sponsor CR7, spiazzata anche Save The Children

Anche dal punto di vista delle associazioni benefiche, di cui Cristiano Ronaldo è ambasciatore, le indagini contro il calciatore portoghese sembrano aver scosso alcune convinzioni, anche da Save The Children: «Siamo demoralizzati da quanto trapelato finora e lavoriamo per raccogliere nuove informazioni». Le indagini statunitensi, però, per il momento si fondano solamente sulla denuncia, fatta con oltre 9 anni dall’episodio, dell’ex modella Kathryn Mayorga.

Tutti gli sponsor di CR7

Fossero confermate le accuse, non ci sarebbero solamente risvolti dal punto di vista penale. L’impero CR7 è, infatti, fatto di sponsor e marketing. Oltre alle già citate Nike ed EA Sports, Cristiano Ronaldo ha alle spalle numerose aziende: Abbott Laboratories, Altice, American Tourister, Banco Espirito Santo, Clear Shampoo, Egyptian Steel.

Poi i prosegue con molte altre sponsorizzazioni: Emirates Airlines, Exness, HerbaLife, JBS, MTG, PanzerGlass, PokerStars.com, Samsung, Soccerade, Smaash Entertainment, Sportlobster, TAG Heuer, Toyota, XTrade.

(foto di copertina: Maurizio Borsari/AFLO)