Theresa May ha ballato goffamente. Di nuovo | VIDEO

di Redazione | 03/10/2018

Theresa May

C’era davvero bisogno di questa performance di ballo mediocre di Theresa May per costringerci a parlare del congresso dei conservatori britannici? Il primo ministro è intervenuta sul palco per parlare del futuro della Gran Bretagna: secondo lei, i giorni migliori della nazione devono ancora arrivare, nonostante la Brexit e nonostante le sfide che il Paese deve affrontare per confrontarsi con l’Unione Europea.

LEGGI ANCHE > Donald Tusk sfotte, di nuovo, Theresa May su Instagram parlando di dolci

Theresa May entra alla convention sulle note di Dancing Queen

Il tutto, però, reso meno credibile da un ingresso drammatico dell’inquilina di Downing Street: Theresa May, infatti, si è esibita goffamente sulle note di Dancing Queen degli Abba. Una sorta di persecuzione per lei, dopo la performance di fine agosto.

Questo ingresso è stato seguito da una battuta molto apprezzata: «Mi scuserete se tossirò durante il mio discorso» – il riferimento è a uno speech di qualche settimana fa, quando fu colpita da un attacco di tosse improvviso. In molti vollero vederci la difficoltà di portare avanti il suo mandato, in un momento difficile per la Gran Bretagna.

I precedenti balli di Theresa May

Oggi, però, Theresa May si vuole mostrare come leader forte, sicura di sé. Capace anche di esibirsi in una danza spregiudicata. Persevera, dunque, il primo ministro della Gran Bretagna, dopo le performance non proprio brillanti in Sud Africa e Kenya.

Un modo per esorcizzare i timori verso il nuovo corso della Gran Bretagna. Sulla Brexit e sui negoziati con l’Unione Europea, infatti, Theresa May si sta giocando moltissimo. Non soltanto nel tradizionale dualismo conservatori-labouristi, ma anche all’interno del suo stesso partito. Che, tuttavia, ha applaudito la sua danza. Non si sa se in maniera convinta o per semplice pietà.