Secondo Nadia Toffa «ogni tumore è uguale e ha le stesse difficoltà»

di Enzo Boldi | 24/09/2018

Toffa tumore

Ieri la notizia dell’uscita del libro sulla sua difficoltà e rinascita dopo la lunga malattia; oggi le polemiche per alcune sue risposte su Twitter proprio sul tema cancro. Nadia Toffa ha spiazzato tutti con una sua presa di posizione – dal dubbio valore scientifico – nella quale, rispondendo al parere di un utente sotto la foto del lancio del suo libro, le faceva notare come lei sia stata fortunata ad aver saputo reagire e a venir fuori da una situazione dolorosa.

LEGGI ANCHE > Nadia Toffa annuncia l’uscita di “Fiorire d’inverno”, il libro sulla sua malattia

Il tema al centro della discussione sui social sono le parole scritte da Nadia Toffa nella presentazione del suo libro «Fiorire d’inverno», nel quale dice di essere «riuscita a trasformare quello tutti che tutti considerano una sfiga, il cancro, in un dono, un’occasione, una opportunità». La parola «dono» ha scatenato una lunga discussione, poi ripresa anche dal giornalista di Libero Filippo Facci che le ha dedicato un articolo quest’oggi, con la sottolineatura della Iena che ha risposto così su Twitter:

 

Toffa tumore, il valore non scientifico delle sue parole

Il paragone, privo di alcun fondamento scientifico – cosa sottolineata da più commenti su Twitter, anche ricalcando maliziosamente le battaglie portate avanti negli anni da Nadia Toffa con le sue inchieste per il programma di Italia 1 – non poteva che provare delle reazioni contro di lei. Mettere al centro il proprio caso (clinico) ed equipararlo ad altri milioni di persone malate o che non sono riusciti a sconfiggere la malattia non poteva far altro che provocare le risposte piccate della gente.

Toffa tumore, le reazioni social

E le reazioni a questa – evitabile – presa di posizione, non sono state delle più leggere: dagli insulti personali a controrepliche che sottolineano come Nadia Toffa abbia peccato di egocentrismo.

 

 

(foto di copertina: ANSA/MATTEO BAZZI)