Captain Marvel,il trailer della prima supereroina del cinema Marvel

di Gaia Mellone | 18/09/2018

L’universo dei fumetti regala al cinema un nuovo idolo, e finalmente si tratta di una donna. La supereroina Captain Marvel, interpretata da Brie Larson, ha già conquistato i fan, nerd e non, nel primo trailer del film in uscita a marzo 2019.

Carol Denvers, chi è la supereroina dai vuoti di memoria

La storia della prima eroina donna che vanterà un filma lei dedicato dell’universo Marvel risale al 1968, quando Roy Thomas e Gene Colan crearono un personaggio che fece velomecemente innamorare i lettori di fumetti. Si tratta di Carol Danvers, una donna ufficiale dell’aeronautica statunitense, che apparve nelle storie dell’alieno Mar-Vell. In seguito ad uno scontro tra l’alieno e un suo nemico, Carol viene investita da alcune radiazioni, che fondono il suo Dna con quello dell’alieno di razza Kree. Carol allora sviluppa dei superpoteri come la superforza, la capacità di volare e l’abilità di assorbire energia. Grazie ai suoi poteri, Carol esce dalla linea narrativa di Mar-Vell, guadagnandosi una sua storia da protagonista assoluta con il nome di Miss Marvel. Dopo 23 numeri, entra nel gruppo dei vendicatori, ovvero gli “Avengers” del cinema. Un rapporto che si inasprisce con gli anni – complice una gravidanza molto criticata dai fan dei fumetti – e la avvicina al mondo degli X-Men. La sua storia cambia e si evolve continuamente, così come il suo nome – per un periodo diventa Warbird – ma al centro della sua storia c’è l’incontro Rogue ( interpretata da Anna Paquìn nei film X-men e x2) che le ruba i poteri e i ricordi. La sua memoria viene azzerata, e Carol Denver si ritrova a dover ricostruire la sua identità numerose volte. La sua strada si incrocia di nuovo con gli Avengers per la Civil War, riportata al cinema con il film Capitan America: The Winter Soldier. Carol in quel caso sceglie di stare dalla parte di Iron Man, e stringe una forte amicizia con un altro personaggio femminile molto amato, Jessica Jones, portata alla ribalta negli ultimi anni dalla serie tv Netflix.

LEGGI ANCHE >Per la festa della donna Netflix esce con la nuova stagione di Jessica Jones

 Brie Larson è il volto di Captain Marvel, «è una donna incredibilmente forte e coraggiosa»

Carol Danvers ritorna ad essere Captain Marvel dopo un ennesimo scontro che le cancella, ancora una volta, la memoria. Ed è proprio questa la linea narrativa che verrà raccontata nel film che in Italia arriverà il 6 marzo 2019. Scritta e diretta da Anna Boden e Ryan Fleck, la pellicola mostra la supereroina interpretata da Brie Larson destreggiarsi in una guerra galattica tra umani e alieni lungo gli anni ’90, che la trasformerà nell’eroe più potente del pianeta. Una guerra che però si svolge anche nell’intimo di Carol, che dovrà scegliere tra il suo lato terreste e dello spazio, tra i ricordi che emergono di una vita passata e il tipo di persona che vuole diventare. Il suo essere ibrida è una delle caratteristiche ha convinto l’attrice premio Oscar ad accettare il ruolo: «C’è questa parte Kree in lei che la rende priva di emozioni, competitiva e una combattente formidabile. Poi c’è quella umana, che la rende imperfetta, ma anche quella che finisce per guidarla in tutto – ha raccontato in un’intervista Brie Larson –  È l’aspetto che la mette nei guai, ma anche ciò che la rende grandiosa».

L’attrice vincitrice di un Academy Award per “Room” è accompagnata da un cast di eccezione. Nel trailer vediamo anche Samuel L. Jackson, Clark Gregg, Jude Law,e tanti altri attori cari al pubblico dei nerd, ma non solo.

(Credits immagine: screen dal trailer ufficiale di Captain Marvel)

TAG: Marvel