Cristiano Ronaldo
|

Cristiano Ronaldo, la nuova auto è una Mercedes: saranno contenti in FCA?

Sul filo sottile del marketing. L’operazione che ha portato Cristiano Ronaldo alla Juventus, per forza di cose, prende in considerazione tutti gli aspetti. Oltre a quelli sportivi, soprattutto quelli del marketing. E così, mentre il calcio italiano sta ancora aspettando la prima rete dell’attaccante portighese con la maglia della Juventus, la proprietà bianconera deve «ingoiare» quello che, a prima vista, sembra proprio un autogol.

LEGGI ANCHE > Con CR7, la Juventus vale l’82% in più. In borsa

Cristiano Ronaldo, la prima nuova macchina da juventino è una Mercedes

CR7, infatti, ha sfoggiato la sua nuova auto, con tanto di condivisione sui social network. Una Ferrari, vista la prossimità con il gruppo FCA e visto il controllo diretto di Exor (azionista di maggioranza del gruppo)? Niente affatto. Cristiano Ronaldo si è messo in posa accanto a una Mercedes, per la precisione una GLE 63 AMG, valore complessivo 150mila euro. Spiccioli per un campione da 31 milioni di euro all’anno.

Cristiano Ronaldo e il marketing per il gruppo Exor

Chissà come l’avranno presa ai piani alti della società. La Juventus, di proprietà della famiglia Agnelli, è indissolubilmente legata alla FCA e alla Ferrari. La Exor, la società di riferimento degli Agnelli, infatti, è azionista di maggioranza relativa della FCA e della Ferrari ed è azionista di maggioranza assoluta della Juventus. Insomma, a meno che la foto con la Mercedes non sia una sorta di termine residuale di un accordo pubblicitario precedente (Cristiano Ronaldo ama moltissimo le Mercedes, tanto da averne diverse nel suo parco auto), in un mondo in cui i social network dei vip (e che vip!) sono sempre più una finestra commerciale, si fa fatica a comprendere l’accoppiata.

Insomma, se non proprio con una 500, almeno Cristiano Ronaldo avrebbe potuto mettersi in posa accanto a una Ferrari Portofino. Ma siamo sicuri che le occasioni per farlo non mancheranno.