ryanair cancella il bagaglio a mano gratuito
|

Ryanair, niente più bagaglio a mano gratuito

Ryanair si allinea con le altre compagnie cambiando, ancora una volta, la policy sull’imbarco dei bagagli in cabina. Il risultato è che anche il bagaglio a mano sarà a pagamento. La nuova regolamentazione sarà in vigore dal 1° novembre, e vuole accelerare le procedure dell’imbarco per guadagnare tempo.

Ryanair, come funziona la nuova policy

Si potrà ancora volare con un trolley da posizionare nelle cappelliere (le misure sono 55 x 40 x 20 cm ) insieme ad una piccola borsa da sistemare sotto il sedile ( max 40 x 20 x 25 cm ), ma bisognerà pagare: si tratta di una cifra comunque low cost che andrà dai 6 ai 10 euro. Era pratica abbastanza di consuetudine che al momento dell’imbarco si registrassero troppi bagagli a mano, e che questi venissero spostati in stiva. La diversa sistemazione era però gratuita, mentre dal primo novembre non sarà più così. Le valigie a bordo saranno permesse soltanto a 95 passeggeri per ogni volo, circa la metà del totale di un aereo Ryanair. Attenzione però: sono solo coloro che acquistano per primi i biglietti con tariffe Plus o flexi Plus, che permettono di portare con sé una piccola borsa (40x20x25 cm) e il trolley con un peso massimo di 10 kg – che però diventa a pagamento (8 euro) se aggiunto dopo la prenotazione.

Ryanair, come garantirsi l’imbarco in cabina dei propri bagagli

Per ovviare al rischio di pagare la cifra aggiuntiva, si potrà decidere di spendere 6 euro per acquistare l‘imbarco prioritario, che garantisce l’imbarco dei due bagagli in cabina. Una scelta che in realtà aveva già convinto i clienti della compagnia Irlandese. Dai dati diffusi da Ryanair si evince che a rimetterci sarà “solo” il 40% dei clienti. Il responsabile marketing Kenny Jacobs nella nota ufficiale riporta: «Il 60% dei nostri clienti non viene toccato da questa nuova politica»Sembra infatti che il 30% di questi preferisse già pagare qualche euro in più per avere l’imbarco prioritario, e che un altrettanto 30% viaggi solo con una piccola borsa. Una modalità di viaggio che la compagnia vuole chiaramente incoraggiare con questa nuova policy: «L’obiettivo è convincere i restanti a salire a bordo ancora più leggeri (solo con un piccolo zaino) o a pagare sempre per viaggiare con i bagagli». Con un biglietto regolare infatti si può ancora portare a bordo gratuitamente una piccola borsa da posizionare sotto il sedile, mentre per il secondo bagaglio bisognerà pagare 8 euro. Se invece si vuole aggiungere il bagaglio in un momento successivo alla prenotazione, il costo sale a 10 euro.

 LEGGI ANCHE >Ryanair fa gli auguri a Giuseppe Conte col volto di Antonio

(Credit Immagine copertina: © Eric Lalmand/Belga via ZUMA Press)

TAG: Ryanair