dazn
|

Dazn, ancora problemi: Sassuolo-Inter con ritardi e audio-video non sincronizzati

Dopo le difficoltà della prima partita, Lazio-Napoli, in programma sabato sera alle 20.30, Dazn (la piattaforma Perform che si è aggiudicata parte dei diritti tv del campionato di calcio di Serie A) ha registrato problemi tecnici anche al suo secondo match trasmesso, Sassuolo-Inter. Come ricostruisce oggi il Corriere della Sera, chi ha seguito la sfida attraverso smartphone o tablet ha visto le azioni con molto ritardo, di circa un minuto rispetto a chi ha scelto di accedere al servizio attraverso una smart tv. In questo modo alcuni appassionati hanno assistito alla partita in leggera differita. Per quanto concerne invece la televisione, molti utenti hanno ascoltato un commento senza sincronia, con le parole del telecronista che arrivavano in ritardo rispetto alle immagini. Quando è stato raccontato l’unico gol dell’incontro, lo schermo mostrava i calciatori che riportavano il pallone a metà campo per riprendere il gioco. Probabilmente per Dazn c’è stato un miglioramento rispetto all’anticipo di sabato, ma è evidente che c’è ancora qualcosa da risolvere.

Problemi per Dazn anche alla seconda partita: ritardi e audio-video non sincronizzati

Dopo la prima partita c’erano state proteste da parte dei tifosi laziali e napoletani. Tanti sui social hanno ironizzato sul minuto del gol vittoria di Lorenzo Insigne: che risultava diverso, a seconda della rete wi-fi alla quale erano agganciati i device per la diretta streaming. Dazn si dice comunque soddisfatta del suo esordio. In una nota la piattaforma ha sottolineato: «È stato un buon inizio di stagione per la trasmissione della Serie A su Dazn, l’appuntamento più seguito finora sulla piattaforma a livello mondiale. Un numero record di appassionati si è collegato per vedere la propria squadra del cuore cominciare la corsa verso la cima della classifica. Questo è stato un weekend storico per lo streaming di contenuti sportivi, che ha segnato l’inizio di un nuovo modo di guardare lo sport per i tifosi italiani». «Sappiamo – si legge ancora nella nota diffusa ieri – che sabato sera alcuni utenti, una piccola parte delle centinaia di migliaia di spettatori, hanno registrato delle interruzioni. Siamo intervenuti prontamente e abbiamo risolto la situazione in vista delle partite di domenica sera, la cui trasmissione si è svolta senza particolari problemi. Complessivamente, il risultato del weekend è positivo. Tuttavia vogliamo continuare a migliorarci e stiamo lavorando per perfezionare il servizio. Adesso siamo concentrati proprio su questo, e stiamo facendo tutto il possibile per offrire ai tifosi la migliore esperienza di visione: un’esperienza accessibile, conveniente e flessibile».

(Foto di copertina da archivio Ansa: Diletta Leotta, il volto del calcio su Dazn, in occasione della presentazione della piattaforma. Credit immagine: ANSA / DANIEL DAL ZENNARO)

TAG: Dazn