Calciomercato al tempo dei social: Taison annuncia il suo arrivo alla Roma su Instagram

di Enzo Boldi | 14/08/2018

La Roma sta per completare la sua rosa e l’ultimo tassello potrebbe essere il brasiliano Taison. L’attaccante esterno dello Shakhtar Donetsk, ha lasciato un indizio social sulla sua prossima destinazione, con la sua vita professionale che dovrebbe tingersi di giallorosso. La «confessione» arriva direttamente dal suo profilo Instagram dove, rispondendo a un commento del suo connazionale – e difensore della Roma – Juan Jesus che gli chiedeva «Vieni in Italia?» ha risposto «Sto arrivando», sotto a un foto in cui il 30enne esterno annunciava che «Le cose belle accadono».

LEGGI ANCHE > Il Real cambia l’immagine di copertina e non c’è Modric: indizio pro Inter?

 

Il mercato al tempo dei social. La Roma e il suo direttore sportivo Monchi sono alla ricerca da tempo di quel tassello in grado di completare l’attacco dei giallorossi, che domenica alle 18 saranno impegnati nella prima gara di campionato contro il Torino. Un profilo diverso dalle richieste dell’allenatore Eusebio Di Francesco, ma la clausola rescissoria di 15 milioni di euro lo rende molto appetibile in chiave mercato, soprattutto per una squadra – la Roma – che dovrebbe spender molto (circa 30/35 milioni) per l’altro colpo di mercato: il centrocampista francese del Siviglia Steven Nzonzi.

Taison Roma, l’esterno d’attacco (non) richiesto da Di Francesco

Taison, il cui nome completo è Taison Barcellos Freda, è un trentenne esterno offensivo di piede destro che gioca in Ucraina dal 2010, prima con la maglia del Metalist Kharkiv  e poi, dal 2013, con quella arancio-nera dello Shakhtar Donetsk. Poche le presenze con la nazionale brasiliana – solo 8 condite da un gol – così come esiguo è il numero di reti realizzate nella sua quasi decennale esperienza in terra ucraina (32 gol in 166 apparizioni).

Taison Roma, sarà amore dopo le storie tese?

 

90 minuti all’ Olímpico sono lunghi..

Un post condiviso da Diego Perotti 8️⃣ (@diegoperotti_10) in data:

C’eravamo tanto odiati. Nel corso dell’ultima Champions League, Taison e la Roma si sono incontrati. Anzi, scontrati. Nei minuti di recupero della gara d’andata degli ottavi di finale – vinta dallo Shakhtar 2-1, anche se poi nel ritorno la Roma riuscì a ribaltare la situazione qualificandosi con il gol di Dzeko – il brasiliano era stato protagonista di una piccola rissa dopo aver colpito con il gomito il romanista Diego Perotti. Il clima si incendiò e rimase caldo anche al termine della partita. La Roma chiese la squalifica del giocatore, ma la Uefa lo graziò. Poi, dopo la qualificazione nella gara di ritorno, la vendetta social dello stesso Perotti, proprio contro Taison.

(foto di copertina dal profilo Instagram di Taisonfreda7)

TAG: As Roma, Taison