Robert Redford
|

L’addio alle scene di Robert Redford

The Old Man and The Gun sarà l’ultimo film in assoluto della straordinaria carriera di Robert Redford. L’attore, 82 anni da compiere il prossimo 18 agosto, ha annunicato il suo addio alle scene. Si interrompe così l’avventura dell’attore e regista di Santa Monica: all’attivo ha un Oscar come miglior regista ottenuto nel 1981 e un Oscar alla carriera consegnato dall’Academy nel 2002.

LEGGI ANCHE > Jack Nicholson e il sesso sul camper della vergogna con Meryl Streep

Robert Redford, la carriera memorabile con due premi Oscar

Una carriera memorabile, costellata da successi in serie e da interpretazioni che hanno lasciato il segno nella storia del cinema. Il candidato, La stangata, Il grande Gatsby, I tre giorni del Condor, Tutti gli uomini del presidente, Proposta indecente sono soltanto alcune delle sue pellicole più riuscite.

In modo particolare, Tutti gli uomini del presidente – film molto caro a chi ama il giornalismo e gli intrecci tra stampa e storia – rappresenta senz’altro il film del cuore, quello che lo associò in maniera indissolubile all’immagine di Dustin Hoffman. Poi, la carriera dietro alla macchina da presa, che gli è valsa il premio Oscar per Gente Comune. Nel 2016, annunciò un primo addio alla carriera da attore, per dedicarsi esclusivamente alla regia.

Robert Redford, l’annuncio che spiazza i fan

Oggi, la nuova rinuncia che ha colto alla sprovvista i tanti fan, rivelata alla rivista Entertainment Weekly. «Mai dire mai – ha detto Robert Redford -, ma sono giunto alla conclusione che questo sarebbe stato per me il modo migliore per terminare la carriera di attore. Mi sono detto perché non uscire con qualcosa che è molto ottimista e positivo?».

(Credit Image: © Twentieth Century Fox/Entertainment Pictures/ZUMAPRESS.com)