La famiglia di Manuela, scomparsa nel Bresciano: «Gli ultimi messaggi non li ha scritti lei»

di Redazione | 06/08/2018

manuela bailo

«Siamo convinti che i messaggi inviati alla famiglia e agli amici da sabato a lunedì non siano stati scritti da lei». Parlano così i familiari di Manuela Bailo, la donna di 35 anni scomparsa sabato 28 luglio da Nave, piccolo comune della provincia di Brescia. Le sue ultimi immagini sono state registrate da una telecamera installata all’interno dell’appartamento in cui viveva con l’ex fidanzato. La loro relazione era finita da due anni. L’ultimo a sentire Manuela sarebbe stato proprio lui, di lunedì, via sms. «Sono dalla mia amica Francy», avrebbe scritto Manuela. Ma l’amica ha affermato: «Non mi ha scritto e non l’ho vista. L’ultima volta ci siamo incontrate il 26 luglio».

I familiari di Manuela, scomparsa da Nave (Brescia): «Gli ultimi messaggi non li ha scritti lei»

Insomma, qualcosa non torna nelle ricostruzioni. Come ricostruisce il Corriere della Sera, l’ex compagno ha detto di aver un messaggio in cui la 35enne avvertiva che non sarebbe ritornata a casa. «Dormo sul Garda». Ma sul Garda Manuela non sarebbe mai arrivata. Poi, qualcosa di simile si sarebbe verificato la domenica, il giorno dopo la scomparsa. «Non torno, vado diretta al lavoro domani mattina», l’avviso della donna. Ma non è successo quanto detto. Quel giorno Manuela non si è presentata a lavoro in ufficio. «Ho la febbre, non vengo», è il messaggio da lei inviato al suo responsabile. Il responsabile a sua volta le chiedeva di una pratica che lei stava seguendo. Senza ricevere risposta. In serata un altro messaggio della donna a un collega. «Sono andata dal medico, ho la bronchite, torno venerdì». Ma dal suo dottore in realtà la 35enne non è mai andata. È la sorella di Manuela a rivelare che la famiglia sostiene che i messaggi non siano scritti da lei. La mamma, Patrizia, aggiunge: «Non so cosa pensare, mia figlia non si è mai allontanata senza dire nulla». E ancora: «Spero sia stato un colpo di testa suo e non di qualcun altro. Siamo preoccupati».

(Foto di copertina: Manuela Bailo nell’immagine pubblicata sul sito della trasmissione di Raitre ‘Chi l’ha visto?’)

TAG: Brescia