Salvini
|

«Le violenze razziste sono un’invenzione della sinistra», Matteo Salvini dixit

L’ultimo episodio in ordine di tempo è stato registrato a Partinico, in Sicilia, dove un cameriere di origine senegalese di 19 anni, Dieng Khalifa, è stato picchiato e insultato da quattro “italiani” che gli hanno urlato “Sporco negro, vattene via“.

LEGGI ANCHE > In Italia ci sono stati 8 episodi razzisti in 45 giorni (e non è una coincidenza)

Salvini nega violenze razziste

Si tratta del nono caso di violenza razzista registrato in un mese e mezzo in Italia. Per Salvini, tuttavia, tutto questo non esiste. Di più: è un’invenzione della sinistra.

Invitato a rispondere a questi gesti, il ministro degli Interni ha rispedito al mittente ogni tipo di accusa, affidandosi come di consueto a Twitter. “L’allarme razzismo è una invenzione della sinistra, gli italiani sono persone per bene, ma la loro pazienza è quasi finita. Io, da ministro, lavoro da 58 giorni per riportare sicurezza e serenità nelle nostre città“, è stata la dichiarazione di Salvini.

Opposizione contro Salvini, causa di violenze razziste

All’interno dell’opposizione, sono stati molti i J’accuse provenienti dal Pd e dintorni. “Il ministro dell’Interno  – dice Matteo Orfini del Pd – , commentando l’aumento di violenze razziste dichiara che l’emergenza razzista non esiste ed è un’invenzione della sinistra. Confermando così che un’emergenza razzista c’è. E che il ministro dell’interno ne è la causa“.

Da Liberi e Uguali l’accusa è partita da Giovanni Paglia: “Negli ultimi 45 giorni i giornali italiani hanno dovuto inaugurare la rubrica fissa del tiro a segno contro i migranti. Siamo arrivati finora alla settima persona colpita, e il ministro dell’Interno continua ad alimentare il clima di intolleranza xenofoba, anzichè schierarsi dalla parte delle vittime. Di più promuove in prima persona la diffusione di armi. Ci sarà mai un sussulto di dignità del M5S, o quattro poltrone valgono qualsiasi prezzo?

Il tema delle violenze razziste non interessa affatto a Salvini, il quale ha avuto il tempo di far sapere a tutti di essere riuscito a godersi il suo primo giorno di mare: “Primo bagno dell’anno! Evviva la Romagna, altro che Maiorca, baci ai rosiconi“.

(Foto credits: Ansa)