piacenza
|

Piacenza, barista legata, imbavagliata e stuprata per ore: si cerca un uomo

Una terribile aggressione a Piacenza. Una barista, nella notte tra mercoledì e giovedì, è stata stuprata per ore, dopo essere stata legata e imbavagliata. Ora sono in corso le ricerche dell’uomo che avrebbe violentato la donna, all’interno di un bar in città.

Piacenza, una barista è stata legata, imbavagliata e poi stuprata per ore

Secondo il racconto della vittima ai carabinieri, l’aggressore si sarebbe presentato nel locale poco prima della chiusura e per ore avrebbe abusato di lei, barista cinese in quel momento sola, dopo averla legata e imbavagliata. Le grida sono state udite dai vicini, che hanno chiamato i soccorsi. La vittima si trova in ospedale, sotto choc. Della vicenda ha dato notizia la stampa locale. Al momento c’è forte riserbo da parte di carabinieri e della Procura. Gli investigatori confermano l’accaduto, senza però fornire i particolari.

(Foto di copertina generica da archivio Ansa)

TAG: Piacenza