Fidanzato Le Pen
|

Marion Le Pen si è fidanzata con un giovane leghista

C’è un nuovo arrivato in casa Le Pen. Ovviamente, seguendo il detto – adattato per l’occasione – sovranisti e buoi anche non dei paesi tuoi. La più piccola della famiglia del Front National francese, Marion Marechal Le Pen, infatti, è stata fotografata dal settimanale Chi (l’esclusiva, in edicola domani 18 luglio) in compagnia di un giovane italiano. Si tratta di Vincenzo Sofo, fondatore del laboratorio culturale Il Talebano, ideologo della nuova Lega Nazionalista e consulente della Regione Lombardia.

LEGGI ANCHE > Marion Maréchal Le Pen lascia la politica a soli 27 anni

Fidanzato Le Pen, è il leghista Vincenzo Sofo

Insomma, un bel partito (di estrema destra) per la nipote di Jean-Marie Le Pen, che – nonostante la giovane età – era riuscita già a mettere a referto diverse esperienze di un certo peso, tra cui il ruolo di deputata, di esponente del Rassemblement National e di fondatrice di una scuola di politica di destra in Francia.

Al netto delle liti, vere o presunte, con il resto della famiglia (il nonno Jean-Marie è stato estromesso dalla figlia Marine Le Pen – zia di Marion – dal partito che lui stesso aveva fondato, in seguito a dichiarazioni troppo spinte in senso antisemita), il tentativo di portare avanti una relazione con una persona ideologicamente affine al giovane astro nascente della destra francese sembra andare a gonfie vele.

Marion Le Pen e Vincenzo Sofo, ecco dove sono stati fotografati

Il loro fidanzamento, tuttavia – secondo quanto riportato dal settimanale -, sarebbe rimasto segreto fino a questo momento. Ma Marion Le Pen e Vincenzo Sofo avrebbero partecipato insieme alla rassegna Liguria d’Autore, salvo poi concedersi qualche attimo di relax in spiaggia ai Bagni Ivana, per poi partire in un viaggio romantico attraverso le Cinque Terre.

Vincenzo Sofo, classe 1986, ha tre anni in più rispetto alla sua nuova fidanzata. Marion Le Pen, che per ragioni personali e familiari ha deciso di abbandonare almeno per il momento la politica attiva, può dedicarsi a coltivare il suo amore sovranista. In attesa di un suo ritorno, quando si saranno calmate le acque in famiglia, sui palcoscenici della destra europea.

FOTO: ANSA/UFFICIO STAMPA MONDADORI