Grillo torna a fare Grillo: «Due reti Rai sul mercato, una senza pubblicità»

di Redazione | 30/06/2018

Grillo

Le dichiarazioni del garante del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo sono sempre da prendere con le pinze, in fondo siamo sempre di fronte a un comico e il limite tra realtà e fantasia è spesso confuso.

LEGGI ANCHE > Beppe Grillo e l’elogio di Salvini, «uno che fa le cose per davvero»

Beppe Grillo, idee particolari sulla Rai

Tuttavia, quando il comico ha anche un ruolo politico, ogni sua dichiarazione dev’essere analizzata e capita. L’ultima in ordine di tempo riguarda il destino della Rai. A quanto sembra, Grillo ha un’idea tutta sua: “Rai Tre, Rai Due e Rai Uno: due saranno messe sul mercato e una senza pubblicità. Questo dice il l’Elevato e accontentatevi di questo“.

Parole criptiche, annunciate con un megafono dall’Hotel Forum di Roma dove è solito soggiornare nella capitale.

Beppe Grillo, presto le nomine Rai

Semplice idea di Grillo o sotto sotto l’intenzione del M5S è proprio questa? Ai posteri l’ardua sentenza, nel frattempo in Rai si sta giocando una partita importantissima.

L’11 luglio, infatti, sarà nominato il nuovo Cda. Tra le figure più ambite c’è quella dell’amministratore delegato e la partita tra Lega e Movimento 5 Stelle è appena iniziata.

Sullo sfondo, il presidente della Camera Roberto Fico prova a mettere in ordine le priorità: “Faccio un appello vigoroso a tutto l’arco parlamentare: la politica resti fuori dalle nomine Rai, dia finalmente un segnale forte di cambiamento“.

Basterà? Molto probabilmente no, anche perché dal garante del M5S solo una cosa è certa: non sai mai quello che puoi aspettarti.

(Foto credits: Ansa)