Corona da Giletti, in onda la frase volgare contro Selvaggia Lucarelli: «Si accanisce perché non ci sono mai stato»

di Redazione | 18/06/2018

Corona volgare contro Selvaggia

La vigilia è stata caratterizzata da una richiesta di confronto in studio, da una querela in diretta Instagram e da una serie di tweet velenosi sui social network. Ma nel corso della puntata di ieri di Non è l’Arena su La7 è andato in onda l’apice di uno scontro – quello tra Fabrizio Corona e Selvaggia Lucarelli – che ieri ha assunto anche i connotati della volgarità.

LEGGI ANCHE > Fabrizio Corona e la prima querela della storia (contro Selvaggia Lucarelli) via Instagram Story

Corona volgare contro Selvaggia, la frase a Non è l’Arena

L’intervista al fotografo dei vip, recentemente uscito dal carcere, è stata prima registrata e poi mandata in onda, come per tutte le puntate di Non è l’Arena, condotta da Massimo Giletti. Pubblicata e data in pasto al pubblico anche la frase di Corona, decisamente inopportuna, contro Selvaggia Lucarelli, opinionista e blogger del Fatto Quotidiano: «Una non-giornalista – l’ha definita Corona -, da parte sua accanimento, frustrazione, e fatemelo dire… anche un po’ di gelosia perché non ci sono mai stato!».

Corona volgare contro Selvaggia, i precedenti tra i due

In studio, al termine di questa frase, ci si è lasciati andare a risate e applausi. La «colpa» di Selvaggia Lucarelli sarebbe stata quella – secondo Fabrizio Corona – di aver scritto di lui (e della sua vicenda giudiziaria) in termini poco lusinghieri. Anche per questo motivo, qualche giorno fa, il fotografo ha presentato una querela nei confronti dell’opinionista e dell’autrice. Qualche ora prima, la stessa Selvaggia aveva rifiutato in maniera decisa l’invito (o il guanto di sfida) lanciato appositamente da Corona: quest’ultimo avrebbe voluto un confronto con Selvaggia Lucarelli proprio all’interno dello studio di Massimo Giletti. Uno studio che, tra le altre cose, lo ha visto affermare – assolutamente convinto – «Io mi sento un eroe nazionale».

Al momento, l’opinionista del Fatto Quotidiano, impegnata in Giordania, non ha commentato direttamente sui social network la frase di Fabrizio Corona. Si è limitata a ritwittare delle frasi di solidarietà nei suoi confronti e delle critiche nei confronti della trasmissione che – in nome dell’Auditel – ha permesso al suo ospite di parlare a ruota libera (e in termini decisamente poco lusinghieri) di Selvaggia Lucarelli.