instagram notifiche
|

Instagram, niente più notifiche per gli screenshot delle stories

Non arriveranno più le notifiche sui vostri cellulari quando un vostro follower effettuerà uno screenshot delle vostre Instagram Stories. In realtà, questa decisione definitiva chiude una polemica e una controversia che, ormai, va avanti da mesi. Dallo scorso febbraio, infatti, il social network aveva iniziato a effettuare una sperimentazione per procedere in questo senso. Tuttavia, non è mai entrata a pieno regime, essendo rimasta attiva non per la totalità degli utenti del social network.

LEGGI ANCHE > Allarme screenshot: fotografi le stories di un amico? Instagram gli invierà una notifica

Instagram notifica, mai più: potete screenshottare le stories liberamente

In precedenza, Instagram utilizzava un messaggio sugli schermi nel quale si ricordava che, dallo screenshot successivo a quello appena effettuato, gli autori delle storie avrebbero ricevuto una notifica, per avvisarli dell’avvenuta raccolta di un’immagine permanente di contenuti pensati per esistere al massimo per 24 ore e poi sparire.

Tuttavia, dopo aver testato la funzione, i responsabili di Instagram sono arrivati alla conclusione di dover fare marcia indietro. Non è stato ottenuto, infatti, il riscontro necessario per proseguire con la messa a regime del sistema dell’avviso sugli screenshot. L’iniziativa del social network delle fotografie – che ultimamente è sempre più dipendente dalla possibilità di pubblicare contenuti che abbiano una durata massima di 24 ore – era stata aspramente criticata dagli utenti, ma aveva ottenuto anche qualche parere positivo da parte dei convinti difensori della privacy.

Instagram notifica, la comunicazione a BuzzFeed

Ora, però, Instagram ha comunicato la sua decisione al portale BuzzFeed, confermando le voci che si stavano rincorrendo ormai da qualche giorno a questa parte sulla funzionalità. Un sospiro di sollievo per tutti gli stalker dei social network, che saranno liberi – da questo momento in poi – di poter fissare sui propri smartphone le prodezze via stories dei loro amici e conoscenti vari.

TAG: Instagram