La figlia di 18 mesi del campione di sci Bode Miller è morta annegata in una piscina

di Redazione | 12/06/2018

figlia Bode Miller morta

Aveva solo un anno e mezzo Emeline Gier, la figlia del campione di sci statunitense Bode Miller. Il tragico destino l’ha portata via dai suoi affetti in una giornata che doveva essere di svago e di divertimento. La famiglia del quarantenne ex sciatore americano, infatti, era stata invitata a casa di amici a Cota de Caza, a sud di Los Angeles. L’episodio si è verificato domenica scorsa: la bambina è stata trovata annegata nella piscina dell’abitazione all’interno della quale la famiglia di Bode Miller era ospite.

LEGGI ANCHE > Anthony Bourdain, morto suicida lo scrittore chef fidanzato con Asia Argento

Figlia Bode Miller morta, la tragica fatalità

Nel corso della giornata di festa alla quale Bode Miller con la moglie Morgan e la figlia Emeline Gier erano stati invitati, il campione di sci si è accorto dell’assenza della piccola. Quando è stata ritrovata all’interno della piscina sono subito stati allertati i soccorsi, ma i vigili del fuoco capitanati da Tony Bommarito hanno subito constatato le condizioni disperate della piccola. Emeline Gier è morta nella giornata di ieri presso l’ospedale di Orange County.

A dare l’annuncio del lutto è stato lo stesso Bode Miller su Instagram: «Siamo più che devastati – ha scritto il campione di sci sul social network – la nostra bimba Emmy è morta. Mai nella vita avrei potuto pensare di provare un dolore simile».

Figlia Bode Miller morta, l’annuncio su Instagram

Una tragica fatalità per lo sciatore più vincente della storia dello sci alpino americano, con 33 vittorie in Coppa del Mondo, sei medaglie olimpiche e quattro ori mondiali. Miller ha gareggiato fino a qualche mese fa, amatissimo per il suo stile spericolato e per la passione che riusciva a trasmettere ai suoi tifosi, che ne apprezzavano anche la tenacia per il fatto di aver sempre superato con successo infortuni gravissimi.

«Il suo amore, la sua luce, il suo spirito non saranno mai dimenticati – ha continuato Bode Miller su Instagram -. La nostra bambina adorava la vita e la viveva al massimo ogni giorno. La nostra famiglia, cortesemente, chiede di essere lasciata in pace in questo momento di lutto».