I manifesti anti cannabis (legale) di Rinascita nazionale cristiana

di Redazione | 07/06/2018

rinascita nazionale cristiana

«Qui si vende morte per i tuoi figli». Recitano così alcuni dei cartelli appesi per le strade di Roma in cui si invita a «boicottare i negozi che vendono marijuana».

Il manifesto è firmato da Rinascita nazionale cristiana e attacca tutti i punti vendita che, legalmente, vendono cannabis light. Con questo termine si intende quella tipologia di cannabis che ha un principio attivo più basso dello 0,6%. Secondo la legge italiana 242 approvata nel dicembre 2016 la sua produzione e commercializzazione sono legali in Italia se il contenuto di THC (ossia il principio attivo) non supera lo 0,2%.
La legge 242 proibisce le importazioni non rientranti nel catalogo europeo evitando quindi erbe svizzere, incroci e ibridi. Insomma, regolarizza e aiuta.

I manifesti sono apparsi in diversi posti della Capitale