Il vergognoso elenco di chi sta augurando la morte a Giorgio Napolitano

di Redazione | 25/04/2018

auguri morte Napolitano

Da quando i social media hanno acquisito una certa rilevanza in Italia, alcuni personaggi pubblici sono diventati bersaglio di veri e propri haters. Giorgio Napolitano è senz’altro uno di questi e nelle ore che seguono al delicato intervento chirurgico a cui è stato sottoposto c’è stata una riprova di questa affermazione. In tantissimi – davvero un’ondata inquantificabile e inqualificabile – hanno augurato la morte al presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano, dando sfoggio di un campionario di insulti e affermazioni davvero incivile.

Auguri morte Napolitano, una sfilza di haters davvero inaccettabile

auguri morte Napolitano

In molti, con un sarcasmo macabro, hanno messo in relazione la giornata del 25 aprile con la «liberazione» per l’eventuale morte del presidente emerito della Repubblica. Tanto odio nei suoi confronti è stato alimentato da una insistente propaganda in rete che vorrebbe Napolitano a capo di chissà quali complotti e che negli ultimi anni ha alimentato una certa retorica contraria alle istituzioni e, in modo particolare, ad alcuni esponenti politici che hanno come area di riferimento quella della sinistra progressista.

Auguri morte Napolitano, il dito puntato contro «ultrà» M5S

Sono in tanti, in queste ore, quelli che mettono in evidenza come alcuni commenti provengano direttamente da alcuni «ultrà» del Movimento 5 Stelle, partito che in passato è stato molto severo nei confronti delle scelte del presidente Napolitano. Qualche tempo fa, esponenti ufficiali M5S scivolarono su veri e propri auguri di morte nei confronti dell’ex capo dello Stato (si ricordi il caso di Debora Billi, che in un secondo momento si scusò per «la battuta infelice»). Ora, però, sui social network sono alcuni «estremisti» a ripetere lo stesso errore. In molti – sempre sui social network – stanno ricordando come queste stesse persone facciano parte di un partito che, in queste ore, sta cercando un accordo di governo con il Partito Democratico.

auguri morte Napolitano

Sul Blog delle Stelle, canale di comunicazione ufficiale del Movimento, sono tanti i sostenitori M5S che hanno scritto frasi irriguardose nei confronti del presidente emerito della Repubblica. In molti hanno voluto collegare questo malore al possibile orizzonte di un accordo di governo tra i pentastellati e il Partito Democratico.

Alcuni siti di informazione, come ad esempio Repubblica, sono stati costretti a disabilitare o a moderare i commenti all’articolo che informava i lettori e i followers dell’intervento chirurgico a cui è stato sottoposto Giorgio Napolitano nella tarda serata di ieri. «Abbiamo deciso di cancellare molti commenti sotto questo post perché irrispettosi – ha scritto su Facebook il team di Repubblica -. Giore per malore non è mai accettabile».