|

Il capogruppo Marcucci chiude a Fico, ma il video viene ‘censurato’ dalla pagina del PD | VIDEO

Un video di Andrea Marcucci, capogruppo al Senato del Partito Democratico, sta agitando le acque in casa dem. Nella clip, prima pubblicata e poi rimossa dalla pagina Facebook ufficiale del partito, Marcucci si mostra piuttosto scettico nei confronti di un possibile accordo alle consultazioni con il presidente della Camera Roberto Fico.

LEGGI ANCHE > Le consultazioni di Fico: a Montecitorio il presidente della Camera incontra PD e M5S

Video Marcucci, cosa è successo sulla pagina Facebook del PD

«Oggi andremo dal Presidente Fico – dice Marcucci nel video -: un confronto complesso, molto difficile. È ovvio che le posizioni programmatiche espresse da sempre dal Movimento 5 Stelle sono molto, molto, molto distanti dal Partito Democratico. Io credo sia un colloquio in salita, credo che un accordo programmatico sia praticamente impossibile ma ascolteremo il Presidente così come il Presidente Mattarella ci ha chiesto».

Il video compare ancora sulla pagina Facebook ufficiale di Marcucci, ma non è più visibile su quella del Partito Democratico. E c’è già chi si chiede se questa rimozione possa essere il preludio a un possibile accordo per una maggioranza con il Movimento 5 Stelle. L’oggetto delle consultazioni di oggi, che inizieranno nel pomeriggio, sarà proprio quello di cercare una convergenza programmatica tra pentastellati e dem.

Video Marcucci, le proteste dei dem per la rimozione

«L’ufficio comunicazione del partito chiarisca subito cosa è successo con il video del capogruppo al Senato Andrea Marcucci, pubblicato e poi rimosso dal profilo Facebook del Pd – ha scritto il deputato Michele Anzaldi -: se fosse vero che si sia trattato di censura sarebbe gravissimo e inaccettabile».

Al momento, sulla pagina Facebook del Partito Democratico, come primo risultato c’è il video in cui Dario Franceschini chiede ai suoi colleghi di partito di aprire un dialogo con il Movimento 5 Stelle. Il preludio a una nuova fase dem? A Largo del Nazareno si stanno interrogando sulle dinamiche: le acque sono agitate, le consultazioni con Roberto Fico si annunciano particolarmente turbolente e divisive.