professori picchiati
|

Quelli che si chiedono perché il prof di Lucca non abbia reagito

Stanno facendo discutere i video, adesso provenienti anche da altre città come Velletri, in cui un insegnante di Lucca viene bullizzato da uno dei suoi studenti. Nel filmato il ragazzo chiede la sufficienza minacciando e insultando il docente.

LEGGI ANCHE > «PROF, NON MI FACCIA INCAZZARE: CHI È CHE COMANDA? SI INGINOCCHI», IL VIDEO DELLA VERGOGNA A LUCCA | VIDEO

Molti si chiedono perché l’insegnante non abbia reagito.

E come doveva reagire? Doveva per caso insultare il giovane? Rispondere con violenza ad altra violenza?
Magari non voleva metter a rischio la sua cattedra, magari voleva evitarsi una denuncia, magari semplicemente aveva paura. O magari è una persona che si ritiene superiore a tutto questo. Ha mantenuto la mente lucida. E sopratutto si è comportato in modo civile. Civile, in mezzo a una situazione di totale bassezza e mediocrità.
Non è forse questo il miglior insegnamento da dare davanti a chi non ha la benché minima cognizione e il benché minimo rispetto della persona che si ha davanti?