weed day
|

Perchè oggi si celebra il weed day (o la giornata della cannabis)

Ogni anno, il 20 aprile, i sostenitori della marijuana in tutto il mondo, da Amsterdam alla California, si riuniscono per il “weed day“, la celebrazione della cannabis.

LEGGI ANCHE > COME COLTIVARE LA CANNABIS AUTOFIORENTE IN CASA

Lo scorso anno oltre mille persone si sono riunite all’Hyde Park di Londra, fumando insieme in un’ora precisa (alle 4:20 del pomeriggio) per richiedere la legalizzazione. Perché il weed day si festeggia il 20 aprile?
420 sono i numeri della cultura della cannabis. 20 giorno 4 come numerazione del mese. Perché è stato scelto proprio questo numero e di conseguenza questa data? Una leggenda metropolitana parla di 420 come codice di reato in California per il consumo di sostanze con Thc. In realtà Snopes ha smentito questa versione dei fatti. Quel comma è relativo all’ostruzione dell’ingresso su un suolo pubblico.

Secondo l’Huffington Post il termine 420 proviene da un gruppo di studenti delle superiori nella California negli anni ’70, che si ritrovavano esattamente a quell’ora per il consumo di cannabis.

Quell’autunno cinque adolescenti entrarono in possesso di una mappa disegnata a mano dove si localizzava un raccolto di marijuana a Point Reyes, a nord-ovest di San Francisco.

Gli amici – che si chiamavano Waldos perché erano soliti vedersi a un “wall” muretto – si sono incontrati dopo la scuola, alle 4:20 del pomeriggio, e sono partiti per la loro caccia al tesoro. Non hanno mai trovato il punto esatto nella mappa. “Fumavamo un sacco di erba in quel momento”, racconta Dave Reddix alias Waldo Dave, ora un regista. Il gruppo iniziò a usare il termine 420. E pian piano la storia divenne popolare, creando una rete con dentro anche i membri del gruppo rock Grateful Dead. Il termine si è diffuso tra i fan della band, noti come Deadheads.

Nel 1990 Steve Bloom, un editore di High Times , vide la cifra 420 spiegata su un volantino del concerto dei Grateful Dead. La rivista, da tempo la principale pubblicazione sul mondo della marijuana ha poi iniziato a usare quel numero.

Secondo Hager, in “Stoner Smart or Stoner Stupid?” , l’ora 4:20 del mattino è l’ora del giorno socialmente accettata per consumare uno spinello. Ecco perché 420, 4:20, o 4/20 sono i numeri usati per l’erba. Dove si festeggia il Weed day? All’Hippie Hill, San Francisco’s Golden Gate Park, vicino al quartiere di Haight-Ashbury, all’università del Colorado. A Ottawa, Parliament Hill e Major’s Hill Park, a Montréal, Quebec, vicino al Mount Royal , a Edmonton e a Vancouver. In tutti questi luoghi e città si tiene tradizionalmente un evento.

Ecco qui i ragazzi Waldos e la loro storia:

 

(foto copertina Ansa)