morbillo
|

Una ragazza di 25 anni è morta a causa del morbillo a Catania

A Catania una ragazza di 25 anni è morta a causa del morbillo. La giovane si chiamava Maria Concetta Messina, è deceduta all’ospedale Garibaldi della città siciliana. La notizia del decesso, avvenuto lunedì scorso, è stata riportata oggi dal quotidiano La Sicilia.

Catania, una ragazza è morta a causa del morbillo all’ospedale Garibaldi

La 25enne era arrivata nel pronto soccorso il 23 marzo scorso ma dopo un periodo in astanteria e un ricovero in osservazione intensiva le sue condizioni si erano aggravate velocemente tanto da suggerire un trasferimento nel reparto di rianimazione, dove è morta. Come riporta La Sicilia, i familiari di Maria Concetta hanno presentato una denuncia ai carabinieri, che hanno sequestrato le cartelle cliniche. «Me l’hanno ammazzata – ha detto la madre, Maria Di Bella, in lacrime – Mia figlia è entrata per il morbillo ed è uscita morta. Le hanno prestato le cure, non dico di no, ma poi per me c’è stata negligenza. È rimasta buttata su una barella per ore ed ore assieme ad altre persone che avevano il morbillo nella stessa stanza. È possibile che si sia aggravata in così breve tempo?».

(Foto da archivio Ansa: l’ospedale Garibaldi Nesima di Catania)

TAG: catania