Gianni Morandi e la splendida risposta sulla sua foto alla toilette dell’autogrill

di Andrea Mollica | 12/03/2018

Gianni Morandi

Gianni Morandi ha risposto sul suo profilo Facebook alla foto che lo ritraeva mentre alla toilette dell’autogrill. Il cantante ha confermato la veridicità dell’immagine, che è stata scattata da una sua ammiratrice mentre stava espletando un suo bisogno fisiologico.

Gianni Morandi e la splendida risposta sulla sua foto alla toilette dell’autogrill

Morandi, con la sua sua consueta affabilità, ha ammesso di esser stato colto di sorpresa e di aver reagito, comprensibilmente aggiungiamo noi, in malo modo a una simile, e ingiustificata, invasione della propria privacy.

Gianni Morandi
Screenshot del profilo Facebook di Gianni Morandi

 

LEGGI ANCHE > L’AUTISTA DI AUTOBUS CHE LASCIAVA A PIEDI I PROFUGHI

Gianni Morandi ha pubblicato la foto che lo ritrae alla toilette dell’autogrill sul proprio profilo Facebook, scrivendo queste parole. «Questa foto sta circolando sul web. Qualche giorno fa, nella toilette di un Autogrill, “Gianni!”, una voce mi chiama, mi giro e vedo una signora sui cinquant’anni, con un cellulare in mano. Dopo un attimo di sorpresa la mando a quel paese. Luisa, una fan un po’ invadente, ha postato questa foto su Facebook, scatenando commenti di ogni tipo. All’inizio mi sono arrabbiato ma poi mi sono fatto una bella risata! Ci sono cose più gravi nella vita…».

Nei commenti, come suo consueto, Gianni Morandi ha sfoggiato la sua ormai proverbiale simpatia social, ironizzando con calma e tranquillità all’accaduto. A chi rimarcava come fosse sempre un signore Morandi ha risposto: «Cara Ambra, al momento l’ho mandata a quel paese, poi mi è venuto da ridere…Un abbraccio».

 

A chi ha fatto una battuta sul fatto che si sarebbe dovuto girare cantanto “Parlami di te, bella signora”, il cantante ha risposto con  «Non ci ho pensato, Peppe, sarebbe stato il modo migliore per farla scappare via. Un abbraccio», rimarcando in un successivo commento come per attaccare al muro Luisa si sarebbe dovuto girare, e non era il caso.