Fiorentina maglia Astori
|

Il Franchi si commuove, tutti i giocatori in campo con la maglia di Astori | VIDEO

Chi credeva di non rivedere mai più la maglia numero 13 della Fiorentina nella prima domenica di campionato dopo la morte di Davide Astori è stato smentito. I giocatori della Viola, prima dell’inizio della partita allo stadio Artemio Franchi tra Fiorentina-Benevento, sono entrati in campo per il riscaldamento tutti con la maglia del loro capitano.

LEGGI ANCHE > Astori annulla la rivalità: l’applauso di Firenze all’arrivo della Juventus al funerale | VIDEO

FIORENTINA MAGLIA ASTORI, IL VIDEO DALLO STADIO FRANCHI

Una scena che ha commosso tutti i presenti allo stadio di Firenze, al culmine di una settimana che davvero non può essere considerata tra le più memorabili per il club. Domenica scorsa, quando la squadra era in trasferta a Udine, la morte nel sonno di Astori, poi le pratiche per l’autopsia, infine il lungo saluto, tra Coverciano, il Duomo di Firenze e San Pellegrino Terme. Oggi, il ritorno in campo, in un’altra domenica anomala.

FIORENTINA MAGLIA ASTORI, UNA DOMENICA DIFFICILE

I giocatori sono entrati sul terreno di gioco in lacrime, con la maglia numero 13 sulle spalle. La curva della Fiorentina ha riservato loro un lungo applauso carico di commozione. I calciatori si sono fermati ai piedi di un grande striscione di addio ad Astori che è stato posizionato al centro del campo. «Capitano per sempre» è la scritta scelta dalla società. Sono immagini dolorose e, allo stesso tempo, di una intensità fuori dal comune.

Oggi, la squadra entrerà in campo per onorare la memoria del suo capitano, in un clima davvero surreale e che ha poco a che fare con il semplice calcio giocato. Non sarà semplice riprendersi dallo shock, come ha affermato anche l’allenatore della Fiorentina nel suo monologo di ieri in conferenza stampa. Ma il ricordo di Astori, la sua gentilezza e la sua professionalità daranno ai Viola – e a tutto il resto della Serie A – la forza per andare avanti.

Al 13° minuto della partita (Astori indossava appunto la maglia numero 13), poi, sarà prevista una breve interruzione per commemorare il calciatore. Si annuncia una coreografia da brividi da parte della curva Fiesole, la più calda del tifo fiorentino.

(FOTO: ANSA/MAURIZIO DEGL’INNOCENTI)