Il cartello dei fiorentini per Idy Diene

di Redazione | 10/03/2018

idy diene

«Ciao Idy, scusa per questa fine orrenda. Chissà cosa pensavi mentre attraversavi questo ponte. Certo, non che saresti stato ammazzato così. Scusa Idy, scusa… piango per te. E mi vergogno della mia città». Questo cartello, firmato da Consuelo e Saverio, è esposto sul ponte Vespucci dove il giovane senegalese è stato ucciso, a colpi di arma da fuoco, da Roberto Pirrone.

Intanto un conto corrente è stato aperto per fare donazioni ai familiari dell’ambulante. Ad attivarlo gli avvocati Sandro Bruni e Luigi De Vito, che assistono i suoi familiari e spiegano a Repubblica: “In memoria del signor Idy Diene, drammaticamente scomparso lunedì scorso, è stato aperto un rapporto di conto presso Poste Italiane intestato al fratello residente in Italia, Aliou Diene, dove tutti coloro che intendano concretamente aiutare la famiglia di Idy, ed in particolare i suoi dieci figli che vivono in Senegal, potranno effettuare donazioni (con causale “in memoria di Idy”)”. L’Iban è IT48M0760105138259708359713.