Boldrini attacca Salvini sul suo profilo e lancia l’hashtag #rudimenti

di Gianmichele Laino | 22/02/2018

rudimenti

Utilizzando una metafora calcistica, potremmo definirlo un gol fuori casa. Laura Boldrini, chiamata in causa (senza tag, si badi!) sul profilo Twitter di Matteo Salvini, non si tira indietro e risponde in prima persona alla provocazione lanciata dal leader della Lega.

RUDIMENTI, LA BOLDRINI RISPONDE COSÌ A MATTEO SALVINI

Salvini ha lanciato un evento per sabato 24 febbraio in piazza Duomo a Milano, in contrapposizione alla manifestazione antifascista che, in contemporanea, si svolgerà a Roma. Il leader della Lega ha scritto sul suo social network: «Vi aspetto sabato alle 15 in Piazza Duomo a Milano. La Boldrini non ci sarà…». Appare totalmente gratuito, a prima vista, il riferimento alla presidente della Camera, che comunque ha raccolto l’assist e ha risposto a tono.

RUDIMENTI, L’APPROVAZIONE SOCIAL ALLA RISPOSTA DELLA BOLDRINI

La Boldrini ha detto di avere un altro impegno e poi ha scherzato rilanciando con un «Paura, eh?» e utilizzando l’hashtag #rudimenti. Il riferimento è al recente confronto tv tra l’esponente di Liberi e Uguali e il leader della Lega, in cui la Boldrini lo aveva apostrofato sostenendo che gli mancassero, appunto, i rudimenti per portare avanti una conversazione sensata.

La risposta di Laura Boldrini è piaciuta moltissimo sul social network. In molti hanno postato gif e commenti di supporto all’uscita della presidente della Camera e al suo staff della comunicazione. Che dire? Chapeau. Gioco, partita, incontro.

(FOTO: ANSA/ALESSANDRO DI MEO)