|

Facebook e le copertine dei libri censurate

Fa sorridere ma è vagamente inquietante la censura che un utente segnala alla casa editrice Adelphi su una copertina, non pubblicabile su Facebook. Si tratta de libro “Lettera al mio giudice” di George Simon, edito dalla Adelphi editore. Moreno aveva scritto una recensione on line ma pubblicando il post gli hanno sospeso l’account. Sarà per via del “nudo” in copertina?

La casa editrice ha ritwittato la segnalazione spiegando: «A noi Facebook non fa pubblicare la scheda del “Bafometto” nella vetrina, perché a quanto pare non sarebbe un libro ma un non meglio precisato “articolo di potenziamento sessuale”».

Per chi non lo sapesse la copertina è questa:

adelphi

Sotto i followers hanno commentato spiegando altre favolose censure sul social network: