La meravigliosa risposta della mamma arcobaleno a Giorgia Meloni che si emoziona per la figlia in diretta tv

di Gianmichele Laino | 02/02/2018

nomadare

La sua battaglia per la difesa della «famiglia tradizionale» aveva già fatto scattare sul piede di guerra tutte le associazioni LGBT. Ora a dare un altro colpo alla campagna elettorale di Giorgia Meloni ci ha pensato una mamma arcobaleno, con un post che è diventato virale su Facebook. La mamma in questione non ha proprio saputo resistere al siparietto in diretta televisiva della leader di Fratelli d’Italia: la Meloni, nel corso della trasmissione Mattino 5 di qualche giorno fa, si è commossa pensando a sua figlia Ginevra.

LEGGI ANCHE > L’epic fail di Giorgia Meloni che «difende la famiglia tradizionale»

MAMMA ARCOBALENO GIORGIA MELONI, LA RISPOSTA SU FACEBOOK

Immediatamente, la signora – che evidentemente convive con un’altra donna – ha commentato il video diffuso sui social dal Corriere TV con un messaggio davvero accorato che, in pochissimo tempo, ha avuto centinaia di condivisioni.

«Giorgia Cara – scrive la donna – sai, anche io mi commuovo pensando a mio figlio che, a causa di persone come te, non può vedere ancora riconosciuti entrambi i suoi genitori. Mi commuovo all’idea che se mi succedesse qualcosa, la sua vita sarebbe in balia di giudici e tribunali e non tra le braccia rassicuranti della sua mamma bionda». La donna ha parlato anche della trafila burocratica che è costretta ad affrontare per ogni passaggio che sua figlia deve fare con la sua compagna, anche quando si tratta delle più semplici azioni quotidiane.

«Comunque stai tranquilla – prosegue il messaggio -, a tua figlia sarà facile spiegare perché la mamma è stata meno presente a causa del lavoro. Sono io che avrò invece un po’ di difficoltà a spiegare al mio perché delle persone -spesso e volentieri a loro volta genitori- si ostinino a non voler riconoscere la nostra famiglia. Eh già, non sarà per niente facile…».

MAMMA ARCOBALENO GIORGIA MELONI, IL VIDEO IN CUI LA LEADER FDI SI COMMUOVE (DA CORRIERE TV)

La donna che ha diffuso il post su Facebook ha incassato tutta la solidarietà delle comunità LGBT italiane. Giorgia Meloni si era commossa pensando al futuro di Ginevra che, nei prossimi cinque anni, non vedrà così spesso la madre a causa dei suoi impegni politici. Ma – come ha scritto l’autrice del commento al video – sarà sempre più difficile spiegare a una bambina perché la legge non riconosce le sue due mamme.