di maio
|

Di Maio presenta i candidati all’uninominale: dal suo consulente Spadafora al campione Fioravanti

«Oggi è un giorno d’orgoglio e felicità, vi presenterò le persone che hanno risposto al nostro appello e sono tutti delle eccellenze nei loro ambiti. Il nostro obiettivo è dare all’Italia il miglior gruppo parlamentare che abbia mai avuto. Oggi vi presento un gruppo di supercompetenti che incarnano testa e cuore». Ha parlato così il candidato premier del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio presentando a Roma i candidati ‘esterni’ del suo partito nei collegi uninominali (sistema maggioritario). I nomi sono arrivati nel giorno della presentazione delle liste e a pochi giorni dai risultati delle parlamentarie, le votazioni online utilizzate dal M5S per la composizione delle liste nei collegi plurinominali (quelli proporzionali). Di Maio non ha risparmiato una frecciata al segretario Pd Matteo Renzi: «Per qualcuno fare le liste è stata un’esperienza devastante, per me è stato entusiasmante».

LEGGI ANCHE > CLAUDIA FEDERICA PETRELLA, LA SUA NON CANDIDATURA E LA PASSIONE 5 STELLE

Di Maio e la presentazione dei candidati M5S esterni

Alcuni candidati di spicco sono: Domenico Fioravanti, campione olimpionico (candidato a Torino 2 alla Camera); Sonia Santarelli, imprenditrice agricola (Guidonia – Montecelio); Laura Paxia, cofondatrice Di Icc Digital Media, digital agency italiane (collegio Di Catania alla Camera); Alberto Cozzella, ex magistrato (collegio Viterbo al Senato). E ancora: Maurizio Cattoi, ex dirigente corpo forestale dello Stato (candidato nel collegio Di Fano alla Camera); Emanuele Del Re, ricercatrice all’Università Niccolò Cusano Di Sociologia dei fenomeni politici (Roma – Primavalle alla Camera); Marco Montanari, ex osservatore Osce e consulente della Farnesina (candidato nel collegio Di Parma al Senato).

«Cavalier Cattoi, noi candidiamo i cavalieri, loro invece perdono il titolo Di cavaliere». Così, con una battuta, Di Maio ha introdotto in conferenza Maurizio Cattoi – ex comandante dei vigili del fuoco e strenuo avversario della riforma del corpo forestale – candidato a Fano nelle Marche.

TUTTI I CANDIDATI M5S AI COLLEGI UNINOMINALI

 

Candidati M5S uninominale Roma

Rinaldo Veri, ammiraglio della marina militare, poi presidente centro antistupri, sarà candidato a Roma X (Gianicolense). Maria Domenica Castellone, del Cnr Di Napoli (Senato collegio Giugliano). Vincenzo Zoccano, dell’Unione ciechi e ipovedenti, candidato alla Camera a Trieste. Mauro Poltotti, geomorfologo dell’universitá Di Siena candidate ad Ancona al Senato. Poi c’è Cinzia Boniatti, dell’ Ingv (Senato Rovereto). Paola Ginnetakis (Camera Perugia) criminologa e docente universitaria. Ancora, Gino Di Manici, dello staff del primo trapianto Di cuore artificiale in Europa lavora all’Ospedale Di Perugia, sarà candidato alla Camera nel collegio Di Perugia. Infine Mauro Vaglio, presidente ordine degli avvocati Di Roma candidato al Senato a Roma Portuense.

Luigi Di Maio candida il suo consulente Spadafora a Casoria

Vincenzo Spadafora, principale consulente politico Di Luigi Di Maio, sarà candidato nel maggioritario nel Collegio 4 Di Campania 1 che comprende il Comune Di Casoria. Spadafora, 43 anni, nativo Di Afragola (Napoli), è stato presidente dell’Unicef e garante per l’infanzia e l’adolescenza. Al termine del suo mandato come garante si è unito al Movimento Cinque Stelle come consulente del campano.

Primo di Nicola, giornalista correrà invece a Pescara. «Sono qui – ha detto – con l’impegno di riuscire a dare il colpo definitivo per cancellare quel che resta della vergogna dei vitalizi parlamentari, un vergognoso macigno che pesa sulla credibilità della politica. Da oggi non mi considero più un giornalista come l’ho sempre fatto, non credo alle porte girevoli».

(Immagine da video de ‘Il blog delle stelle’)