Quel pezzo di legno sulla rotaia di Pioltello | VIDEO

di Redazione | 27/01/2018

legno pioltello

La procura, che ha aperto un fascicolo per disastro ferroviario per la tragedia di Pioltello, sta cercando di far luce su un pezzo di legno, un asse infilato forse maldestramente sotto al binario incriminato, che avrebbe avuto lo scopo
di limitare le oscillazioni al passaggio dei treni.
Questa la pista che seguono gli investigatori per ricostruire le ragioni del deragliamento del treno che ha causato
tre morti. Dei 46 feriti, tre risultano ancora in prognosi riservata.

Nel mirino c’è quel pezzo di legno che le foto fanno vedere sotto al binario. Ci sarebbe stato un affossamento, creatosi
sotto la rotaia. Un fossetto causato a sua volta dallo sgretolamento progressivo ed evidente della traversina. Quel tampone non avrebbe più retto alle pesanti vibrazioni anche dei Frecciarossa che su quella tratta sfiorano tranquillamente i 180 chilometri orari. Per questo parte del convoglio è uscito fuori dalla rotaia. Oltre ad esser acquisita anche la scatola nera, sono anche sotto analisi i video delle telecamere della stazione di Pioltello.
Immagini che mostrano come il treno arrivi a velocità sostenuta tra le banchine, già in parte fuori dalle rotaie, come dimostrano le scintille sulle ruote. Il macchinista, interrogato, ha spiegato come lui non abbia rilevato nulla di strano durante il tragitto. «Non ho notato niente di anomalo, non ho sentito nessun rumore, nessuna vibrazione, altrimenti avrei azionato il freno d’emergenza», ha spiegato agli inquirenti.

(Foto: ANSA / FLAVIO LOSCALZO)