Bonucci
|

Bonucci, il Milan cancella una frase sulla smentita dell’addio

Bonucci non smentirà formalmente il suo addio al Milan. In questi giorni si sono moltiplicate le voci di mercato sul difensore della Nazionale, protagonista a luglio del più discusso traferimento del calciomercato, quando dopo la sconfitta della Juventus nella finale della Champion’s League di Cardiff contro il Real Madrid era passato al Milan dopo sette anni in bianconero.

Bonucci, il Milan cancella una frase sulla smentita dell’addio

Leonardo Bonucci è diventato immediatamente il capitano della squadra rossonera, l’uomo simbolo del nuovo progetto societario della gestione successiva a quella di Silvio Berlusconi. La stagione, finora deludente, del Milan ha però subito acceso le voci di mercato sul difensore, che rimane uno dei migliori interpreti del ruolo di centrale difensivo a livello europeo. In un pezzo di rassegna stampa sul sito della società rossonera è stata enfatizzata una smentita informale dell’entourage di Bonucci con queste parole:

Bonucci

«Ma che bella la riscoperta di Bonucci! Improvvisamente, si passa dagli sfottò sugli equilibri alla minaccia di un abbandono improvviso del Milan e all’interesse di grandi club. In soldoni, sono illazioni davvero irricevibili. La realtà è che Leo ha già smentito informalmente. Non solo: lo farà anche formalmente», come si nota sul sito di SportMediaset, che aveva ripreso ieri la presa di posizione della società.

Bonucci

Oggi però sul sito del Milan il commento è stato cambiato. Manca la parte più rilevante, l’annuncio di una smentita formale da parte di Leonardo Bonucci dopo che erano state riprese dichiarazioni, non virgolettate, di persone a lui vicine. «Ma che bella la riscoperta di Bonucci! Improvvisamente, si passa dagli sfottò sugli equilibri alla minaccia di un abbandono improvviso del Milan e all’interesse di grandi club. In soldoni, sono illazioni davvero irricevibili. La realtà è che Leo ha già smentito informalmente. Perché Leonardo Bonucci crede totalmente nel progetto Milan e questo dimostra che le storie pre-natalizie sono assolutamente basate sul nulla. Il capitano rossonero sta lavorando duro, come tutti i suoi compagni, in ritiro, per riscattarsi con tutto il Milan da una posizione di classifica molto negativa». L’intervento del Milan, che sembrava voler chiarire il futuro di Bonucci, sembra in realtà far aumentare i dubbi.

Foto copertina: Gaetano Piazzolla/Pacific Press via ZUMA Wire