I big a Sanremo 2018: l’elenco dei 20 campioni in gara e i duetti al Festival

di Redazione | 09/11/2017

big sanremo 2018

Chi sono i cantanti big di Sanremo 2018? Quali artisti campioni partecipano al 68esimo Festival della Canzone Italiana? Come si sfideranno sul palco del Teatro Ariston? Le prime risposte a queste e altre simili domande sono contenute nel regolamento della manifestazione musicale più seguita d’Italia, che si terrà stavolta tra martedì 6 e sabato 10 febbraio. I nomi sono arrivati il 15 dicembre nel corso della serata evento Sarà Sanremo, finale del concorso Sanremo Giovani. Al Festival di Sanremo 2018 è prevista la partecipazione di 20 e non più 22 big, per una competizione, con classifiche aggiornate e votazioni dalla prima all’ultima delle cinque serate della kermesse. Qui le principali informazioni sulla gara e la scelta degli artisti.

 

LEGGI ANCHE > I cantanti a Sanremo 2018

 

BIG SANREMO 2018

Come consuetudine al Festival, anche stavolta i cantanti e le loro canzoni sono stati suddivisi in due sezioni: una sezione campioni, quella dei cantanti big, e una sezione nuove proposte, quella degli artisti giovani, i volti nuovi della manifestazione. Sanremo 2018 prevede dunque due competizioni: una gara, quella più attesa, tra 20 nuove canzoni interpretate da 20 campioni e una gara tra 8 nuove canzoni interpretate da 8 nuove proposte, queste ultime scelte attraverso il concorso Sanremo Giovani 2017 e Area Sanremo 2017. In programma c’è poi una serata evento, nel corso della quarta giornata del Festival, quando sul palco dell’Ariston i big saliranno per interpretare ognuno la propria canzone al fianco di un artista ospite da loro individuato in accordo con il direttore artistico (Claudio Baglioni) e con la Rai. È la serata dei duetti.

I CAMPIONI A SANREMO 2018

La scelta dei 20 artisti big della sezione campioni del Festival e delle relative canzoni è avvenuta, come da regolamento, «sulla base di insindacabili valutazioni artistiche ed editoriali» dal direttore artistico in collaborazione con la Commissione Musicale, in base a criteri che hanno tenuto  conto «della qualità e dell’originalità» dei brani, «nonché dell’interpretazione e dei requisiti di contemporaneità, fama e valore riconosciuti degli interpreti-esecutori». La commissione è un organo collegiale composto da esperti del mondo della musica, della cultura e della comunicazione multimediale. I cantanti in gara a Sanremo, sia i più esperti che i giovani, sono sia artisti singoli che gruppi.

LA LISTA DEI BIG

Come avvenuto anche una anno fa, l’annuncio dei big che parteciperanno a Sanremo 2018 è avvenuto durante la finale di Sanremo Giovani (in programma venerdì 15 dicembre). I nomi dei campioni del Festival sono stati annunciati nel corso di Sarà Sanremo, la serata evento che ha portato 8 giovani all’Ariston (sei provenienti da Sanremo Giovani e due da Area Sanremo), in onda in diretta su Raiuno in prima serata. Questa la lista dei 20 big in gara a Sanremo 2018 e i titoli delle canzoni:

Roby Facchinetti e Riccardo Fogli con la canzone ‘Il segreto del tempo’
Nina Zilli con ‘Senza appartenere’
The Kolors con ‘Frida (Mai, Mai, Mai)’
Diodato e Rosy Paci con ‘Adesso’
Mario Biondi con ‘Rivederti’
Luca Barbarossa con ‘Passame er sale’
Lo stato sociale con ‘Una vita in vacanza’
Annalisa con ‘Il mondo prima di te’
Giovanni Caccamo con ‘Eterno’
Enzo Avitabile e Peppe Servillo con ‘Il coraggio di ogni giorno’
Ornella Vanoni con Bungaro e Pacifico con ‘Imparare ad amarsi’
Renzo Rubino con ‘ Custodire’
Noemi con ‘Non smettere mai di cercarmi’
Ermal Meta e Fabrizio Moro con ‘Non mi avete fatto niente’
Le vibrazioni con ‘Così sbagliato’
Ron con ‘Almeno pensami’
Max Gazzè con ‘La leggenda di Cristalda e Pizzomunno’
I Decibel con ‘Fuori dal tempo’
Red Canzian ‘Ognuno ha il suo racconto’
Elio e le storie tese con ‘Arrivedorci’

LA GARA DEI BIG

La gara dei big al Festival di Sanremo si svolge nell’arco di tutte le cinque serate, dalla prima di martedì 6 febbraio alla finale di sabato 10. Incaricati di esprimersi sui cantanti e sui loro brani sono sia il pubblico che le giurie. Il regolamento prevede un sistema misto di votazioni da parte del pubblico tramite il televoto da telefonia fissa e telefonia mobile, di una giuria demoscopica, di una giuria della sala stampa e di una giuria di esperti. Nella prima serata di martedì 6 febbraio è prevista l’interpretazione ed esecuzione di tutti i 20 brani dei big (giudicati da televoto, giuria demoscopica e sala stampa). Nella scaletta della seconda serata di mercoledì 7 ci sono invece 10 campioni (votati ancora da pubblico, giuria demoscopica e giornalisti). Nella terza serata di giovedì 8 sul palco dell’Ariston salgono gli altri 10 cantanti big. Al termine della terza serata viene stilata una classifica relativa a tutti i 20 brani, risultante dalla media delle percentuali di voto ottenute dagli artisti e dalle loro canzoni nel corso delle prime tre giornate del Festival. La quarta serata di venerdì 9 prevede l’interpretazione dei loro brani da parte dei 20 campioni insieme ad un artista ospite, eventualmente con un diverso arrangiamento musicale. In questo caso le votazioni avvengono con un sistema diverso. Ad esprimersi sono il pubblico attraverso il televoto, la giuria della sala stampa e la giuria degli esperti (che prende il posto della giuria demoscopica). Nella quinta serata, l’attesa serata finale, la finalissima, tutti i 20 campioni tornano ad interpretare la loro canzone. A votare sono il pubblico, i giornalisti e la giuria degli esperti. Al termine delle votazioni viene determinata una classifica dei 20 artisti con la media tra le percentuali di voto ottenute in serata e quelle ottenute nelle quattro serate precedenti. Segue un’ulteriore votazione tra le tre canzoni che hanno ottenuto il miglior punteggio complessivo. La media delle percentuali di voto dell’ultima sessione di voto e quelle delle votazioni precedenti determina una nuova classifica dei primi tre big. La canzone dell’artista primo in classifica dopo l’ultima votazione viene proclamata vincitrice del Festival di Sanremo 2018.

DUETTI SANREMO 2018

Questo l’elenco dei duetti dei 20 big di Sanremo 2018 nel corso della quarta serata del Festival:

Annalisa si esibirà con Michele Bravi
Enzo Avitabile e Peppe Servillo con gli Avion Travel e Daby Touré
I Decibel con Midge Ure
Diodato e Roy Paci con Ghemon
Elio e le Storie Tese con i Neri per Caso
Ermal Meta e Fabrizio Moro con Simone Cristicchi
Giovanni Caccamo con Arisa
Le Vibrazioni con Skin
Lo Stato Sociale con il Piccolo Coro dell’Antoniano e Paolo Rossi
Luca Barbarossa con Anna Foglietta
Ornella VanoniBungaro e Pacifico con Alessandro Preziosi
Renzo Rubino con Serena Rossi
Mario Biondi con Ana Carolina e Daniel Jobim
Max Gazzè con Rita Marcotulli e Roberto Gatto
Nina Zilli con Sergio Cammariere
Noemi con Paola Turci
Roby Facchinetti e Riccardo Fogli con Giusy Ferreri
Red Canzian con Marco Masini
Ron con Alice
The Kolors con Tullio De Piscopo ed Enrico Nigiotti

IL REGOLAMENTO SUI BIG

Il regolamento di Sanremo 2018, oltre ad indicare il programma delle serate e i sistemi di voto per stilare le classifiche, contiene anche disposizioni sull’attività degli artisti a ridosso del Festival. I big in gara nella sezione campioni (fatta salva una eventuale preventiva autorizzazione della Rai) non possono prendere parte (pena l’esclusione dalla competizione) a manifestazioni o programmi o incontri che prevedano loro interpretazioni o esecuzioni di qualsiasi composizione musicale (anche se diverse da quelle presentate a Sanremo) in tv, alla radio o via Internet nel periodo tra il 22 gennaio e fino al termine della finale del Festival. Nello stesso periodo sono comunque consentite le partecipazioni per interviste.

È previsto poi (per tutti gli artisti, anche le nuove proposte, e per le loro case discografiche) l’obbligo, su richiesta della Rai, a partecipare gratuitamente a trasmissioni in tv o alla radio correlate o connesse a Sanremo. È il caso ad esempio del Dopo Festival e della puntata di Domenica In in onda dal Teatro Ariston il giorno dopo la serata finale. I cantanti si impegnano anche a partecipare gratuitamente, se richiesto, alla realizzazione, da parte della Rai, di promo tv ed eventuali clip video funzionali allo spettacolo del Festival.

L’EUROVISION 2018

Come ogni anno è prevista per il big che vince Sanremo la possibilità di partecipare in rappresentanza dell’Italia, su richiesta della Rai, all’Eurovision Song Festival, la manifestazione canora europea una volta conosciuta come Eurofestival. Se il cantante primo classificato al Festival non intende avvalersi di tale facoltà, la Rai e gli organizzatori dell’Eurovision Song Festival 2018 hanno comunque la possibilità di scegliere il partecipante italiano secondo propri criteri. L’Eurovision 2018 si terrà in Portogallo, a Lisbona. Nel 2017 il vincitore di Sanremo, Francesco Gabbani, ha partecipato alla kermesse continentale tra i favoriti, piazzandosi al sesto posto.

(Ultimo aggiornamento il 2 febbraio 2018 alle ore 17.20. Foto di copertina da archivio Ansa. Credit immagine: ANSA / CLAUDIO ONORATI)