Festival di Sanremo 2018: tutte le principali informazioni

di Redazione | 06/11/2017

sanremo 2018

È la manifestazione canora più prestigiosa, nota, discussa e attesa d’Italia. Ed ovviamente anche la più seguita. In tv, alla radio, sul web. Il 6 febbraio ha inizio la 68esima edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo. L’organizzazione e la realizzazione di Sanremo 2018 sono affidati dal Comune di Sanremo alla Rai, che si avvale della collaborazione di Claudio Baglioni come direttore artistico, che a sua volta si avvale della collaborazione di una Commissione Musicale per la composizione del cast degli artisti in gara. Qui tutte le principali informazioni.

SANREMO 2018

Il Festival della Canzone Italiana si tiene ogni anno a Sanremo dal 1951 ed è un evento che va ben oltre la competizione artistica. È capace di incollare al piccolo schermo oltre 10 milioni di telespettatori e di generare accesi dibattiti e polemiche. E non solo su questioni prettamente canore o musicali. Inizialmente la manifestazione si teneva presso il salone delle feste del Casinò di Sanremo. Si svolge al Teatro Ariston della città ligure dal 1977, con l’eccezione del 1990, quando si svolse al Palafiori di Valle Armea. Le ultime tre edizioni, con la direzione artistica di Carlo Conti, si sono rivelate un successo sia in termini di ascolti televisivi che di critica. Claudio Baglioni raccoglie dunque un’eredità pesante. Tra le novità di quest’anno lo stop alle serate cover (gli artisti si esibivano in vecchi brani) e alle eliminazioni. I big in gara sono 2o e non più 22. La regia è stata affidata a Duccio Forzano. La scenografia a Trixie Zitkowsky, già scenografa di Sanremo 2014.

DATE SANREMO 2018

Il Festival di Sanremo 2018, in linea con gli ultimi anni, si articola in cinque serate, comprensive di anteprime, che vengono trasmesse in diretta dal Teatro Ariston di Sanremo su Rai Uno. Sono quindi cinque le date della manifestazione: il 6, 7, 8, 9 e 10 febbraio 2018. Da martedì a sabato.

CONDUTTORI SANREMO 2018

Il direttore artistico del Festival di Sanremo 2018, Claudio Baglioni, ne sarà anche il conduttore. L’ufficialità è arrivata il 25 settembre 2017 senza alcuna indicazione sui compagni di avventura. Il cantautore romano guiderà un trio di presentatori. Al suo fianco quasi ci saranno Michelle Hunziker e l’attore Pierfrancesco Favino. Tra i nomi di possibili co-conduttoripossibili co-conduttrici ad ottobre erano circolati anche quelli di Ilaria D’Amico, Sabrina Ferilli, Miriam Leone, e di un ‘Banderas italiano’, Raoul Bova o Luca Argentero. Ipotesi poi smentite. Per quanto riguarda Baglioni, non è la prima volta che un cantante viene scelto per condurre Sanremo. Nel 2012 era toccato a Gianni Morandi. Nel corso della sua lunga carriera Baglioni si è già diverse volte messo in discussione in tv. Nel 1997 ha condotto ‘Anima Mia’ con Fabio Fazio, ed è stato protagonista, sempre sulla Rai, di serate evento con Morandi e del concerto ‘Avrai’. Al Festival non ha mai partecipato nella veste di concorrente ma è stato il primo super ospite italiano fuori concorso a salire sul palco dell’Ariston, nel 1985. La Hunziker è già stata co-conduttrice di Sanremo nel 2007, edizione del Festival condotta da Pippo Baudo.

CANTANTI SANREMO 2018

Come consuetudine, a Sanremo 2018 partecipano due categorie di cantanti: una sezione di campioni o big e una sezione di nuove proposte o giovani. I cantanti big o cantanti campioni in gara sono 20 e interpretano ovviamente 20 nuove canzoni. La loro competizione si svolge in tutte le cinque serate del Festival. I cantanti giovani o cantanti nuove proposte in gara sono invece 8. La loro competizione, a differenza degli artisti più esperti, si svolge in tre serate. Una delle serate di Sanremo 2018, la quarta, è una serata-evento: i 20 campioni interpretano una loro canzone insieme ad un ospite, da loro scelto in accordo con il direttore artistico e la Rai. Ad interpretare i brani sono sia artisti singoli che gruppi. I 20 big con le relative canzoni che partecipano al Festival sono stati scelti dal direttore artistico in collaborazione con la Commissione Musicale secondo criteri che tengono conto di qualità e originalità dei brani, ma anche dell’interpretazione e dei requisiti di contemporaneità, e della fama e del valore riconosciuti agli artisti. Gli 8 cantanti giovani della sezione delle nuove proposte sono stati selezionati attraverso concorsi: 6 sono scelti al termine della manifestazione Sanremo Giovani 2017, gli altri 2 provengono da Area Sanremo 2017. La finale di Sanremo Giovani si è svolta il 15 dicembre con la serata evento in diretta su Raiuno Sarà Sanremo. La finale di Area Sanremo invece si è svolta dal 24 al 26 novembre. Sono stati premiati 8 vincitori. Anche i due cantanti scelti attraverso Area Sanremo sono stati annunciati a Sarà Sanremo. Questa la lista dei 20 cantanti big in gara e i titoli delle loro canzoni:

Roby Facchinetti e Riccardo Fogli con la canzone ‘Il segreto del tempo’
Nina Zilli con ‘Senza appartenere’
The Kolors con ‘Frida (Mai, Mai, Mai)’
Diodato e Rosy Paci con ‘Adesso’
Mario Biondi con ‘Rivederti’
Luca Barbarossa con ‘Passame er sale’
Lo stato sociale con ‘Una vita in vacanza’
Annalisa con ‘Il mondo prima di te’
Giovanni Caccamo con ‘Eterno’
Enzo Avitabile e P. Servillo con ‘Il coraggio di ogni giorno’
Ornella Vanoni con Bungaro e Pacifico con ‘Imparare ad amarsi’
Renzo Rubino con ‘ Custodire’
Noemi con ‘Non smettere mai di cercarmi’
Ermal Meta e Fabrizio Moro con ‘Non mi avete fatto niente’
Le vibrazioni con ‘Così sbagliato’
Ron con ‘Almeno pensami’
Max Gazzè con ‘La leggenda di Cristalda e Pizzomunno’
I Decibel con ‘Fuori dal tempo’
Red Canzian ‘Ognuno ha il suo racconto’
Elio e le storie tese con ‘Arrivedorci’

Questo la lista delle 8 nuove proposte in gara e i titoli delle loro canzoni:

Mudimbi con la canzone ‘Il Mago’
Mirkoeilcane con ‘Stiamo tutti bene’
Eva con ‘Cosa ti salverà’
Lorenzo Baglioni con ‘Il congiuntivo’
Giulia Casieri con ‘Come stai’
Ultimo con ‘Il ballo delle incertezze’
Leonardo Monteiro con ‘Bianca’
Alice Caioli con ‘Specchi rotti’

CANZONI SANREMO 2018

Le canzoni di Sanremo 2018 sono 28: una nuova canzone per ognuno dei cantanti big in gara, una nuova canzone per ognuna degli artisti della sezione nuove proposte. Ad interpretare i brani sia artisti singoli che gruppo. La scelta delle canzoni è affidata al direttore artistico e a una Commissione Musicale, un gruppo di esperti del mondo della musica, della cultura e della comunicazione multimediale. Diversi i requisiti per i brani stabiliti dal regolamento del Festival: devono essere in lingua italiana, essere nuovi, avere una durata non superiore ai 4 minuti, rispettare rigorosamente normative vigenti.

PROGRAMMA SANREMO 2018

Nella prima serata di martedì 6 febbraio è prevista l’interpretazione-esecuzione delle 20 canzoni degli artisti sella sezione campioni. Nella seconda serata di mercoledì 7 febbraio è invece prevista l’interpretazione ed esecuzione di 10 canzoni dei big e di 4 canzoni delle nuove proposte. Nella terza serata di giovedì 8 febbraio salgono poi sul palco del Teatro Ariston gli altri 10 campioni e 4 giovani assenti la serata precedente. Nella quarta serata di venerdì 9 febbraio, una serata evento, ognuno dei 20 cantanti big interpreta il proprio brano, eventualmente con un diverso arrangiamento musicale, e ognuno insieme ad un artista ospite. È la serata dei duetti. Ma tornano sul palco anche gli 8 giovani. Al termine della serata viene proclamato il vincitore della sezione nuove proposte. Nella quinta serata, la serata finale, di sabato 10 febbraio, è prevista una nuova interpretazione delle 20 canzoni dei cantanti big. Vengono quindi proclamati l’artista vincitore e la canzone vincitrice della sezione campioni.

PREMI SANREMO 2018

Al Festival di Sanremo non è prevista solo la premiazione delle canzoni e degli artisti vincitori delle sezioni nuove proposte e campioni (rispettivamente nel corso della quarta e della quinta serata). È prevista anche l’assegnazione di un Premio della Critica dalla sala stampa, un Premio al Miglior Testo dalla giuria degli esperti, un Premio alla Migliore Interpretazione dalla sala stampa e un Premio alla Migliore Composizione Musicale dall’orchestra del Festival, da musicisti e coristi. Sarà poi facoltà di Rai e direzione di Raiuno premiare nel corso della quarta serata uno dei 20 cantanti big per la migliore interpretazione della propria canzone con l’artista ospite.

VOTAZIONI SANREMO 2018

Anche al Festival di Sanremo 2018 gli artisti verranno giudicati secondo diverse modalità. Ad esprimere un voto sui cantanti in gara a Sanremo 2018 sono precisamente: il pubblico, tramite il sistema di televoto da telefonia fissa e da telefonia mobile, la giuria demoscopica, la giuria della sala stampa e la giuria degli esperti. I diversi sistemi di voto hanno un peso diverso a seconda della serata e della votazione. Per quanto riguarda ad esempio la sezione campioni, quella riservata ai cantanti big, nella prima serata, nella determinazione della graduatoria delle 20 canzoni, il televoto pesa per il 40%, la giuria demoscopica per il 30% e quella della sala stampa per il 20%. Nella quinta serata, la finalissima, invece, il televoto pesa per il 50%, la giuria della sala stampa per il 30% e quella degli esperti per il 20%. La giuria demoscopica di Sanremo 2018 è composta da un campione rappresentativo di 300 persone selezionate tra abituali fruitori di musica, le quali esprimono il proprio voto da casa attraverso un sistema di voto elettronico. La giuria della sala stampa è invece composta da giornalisti accreditati al Festival e vota nella Sala Roof del Teatro Ariston, secondo modalità che vengono definite con un apposito regolamento definito dall’ufficio stampa. La giuria degli esperti è infine composta da personaggi del mondo della musica, dello spettacolo e della cultura.

BIGLIETTI SANREMO 2018

Per quanto riguarda i biglietti per seguire Sanremo dal vivo, seduti al Teatro Ariston in platea o in galleria, ottenerne uno è impresa ardua. I posti riservati al pubblico sono molto limitati, a causa della capienza ridotta per l’enorme scenografia e perché buona parte di essi vengono destinati alle ospitalità istituzionali della Rai e del Comune di Sanremo. La biglietteria del Festival viene gestita dalla Rai. È possibile acquistare in prevendita un numero ridotto di abbonamenti per le cinque serate è riservato alla clientela di alberghi della città ligure, destinato a chi acquista un pacchetto soggiorno completo per la manifestazione. Solo a inizio gennaio la Rai ha attivato la biglietteria ufficiale per la prenotazione degli abbonamenti rimanenti.

CLASSIFICA SANREMO 2018

Come ogni anno, la classifica del Festival di Sanremo 2018 con la proclamazione del cantante vincitore chiuderà l’ultima serata della kermesse, nella notte tra sabato 10 febbraio e domenica 11. Ma le classifiche, ad essere precisi, sono due: una relativa alla sezione nuove proposte e una alla sezione campioni. La proclamazione dell’artista e del brano vincitori tra i giovani è prevista alla fine della quarta serata della manifestazione, venerdì 9. La proclamazione del cantante vincitore tra i big è prevista invece il giorno seguente, alla conclusione della quinta serata. Nel 2017 il Festival è stato vinto, per la sezione campioni, da Francesco Gabbani, con la canzone ‘Occidentali’s Karma’, davanti a Fiorella Mannoia, seconda con ‘Che sia benedetta’, ed Ermal Meta, terzo con ‘Vietato morire’. Per la sezione nuove proposte il successo è andato a Lele, all’Ariston con il brano ‘Ora mai’.

ALBO D’ORO

L’albo d’oro di Sanremo ci ricorda chi ha vinto più volte il Festival. Tra i cantanti della manifestazione canora più premiati ci sono innanzitutto Claudio Villa e Domenico Modugno, che hanno conquistato il successo ben quattro volte a testa. Precisamente Villa si è imposto nelle edizioni del 1955, 1957 e 1967. Modugno invece ha trionfato negli anni 1958, 1959 e 1966. Ma i due cantanti, nel 1962, vinsero insieme, interpretando il brano ‘Addio… addio’. Gli altri artisti più vincenti di Sanremo sono: Iva Zanicchi (che ha ottenuto 3 successi) e Anna Oxa, Johnny Dorelli, Enrico Ruggeri, Nicola Di Bari, Matia Bazar, Bobby Solo, Peppino Di Capri, Gigliola Cinquetti e Nilla Pizzi (che hanno portato a casa due vittorie). Gli ultimi vincitori sono Emma Marrone (al primo posto nel 2012, con la canzone ‘Non è l’inferno’), Marco Mengoni (nel 2013, con ‘L’essenziale’), Arisa (nel 2014, con ‘Controvento’), Il Volo (nel 2015, ‘Grande amore’), gli Stadio (nel 2016, ‘Un giorno mi dirai’) e poi Francesco Gabbani (nel 2017, con ‘Occidentali’s Karma’).

(Ultimo aggiornamento il 31 gennaio 2018 alle ore 15.15. Foto di copertina da archivio Ansa. Credit immagine: ANSA / CLAUDIO ONORATI)