confermato il caso di tetano
|

Torino, confermato il caso di tetano della bambina di 7 anni

È stato confermato il caso di tetano a Torino: «La diagnosi clinica ha permesso di stabilire con certezza che si tratta di un casa di tetano», ha spiegato all’Ansa il dottor Giorgio Ivani, primario della Rianimazione dell’ospedale pediatrico Regina Margherita, dove la bambina di 7 anni è ricoverata dallo scorso 7 ottobre. Gli esami hanno confermato anche – come già avevano raccontato i genitori – che la piccola non era vaccinata.

LEGGI ANCHE > IL PADRE DELLA BAMBINA RICOVERATA PER SOPETTO TETANO: «LA SCELTA DI NON VACCINARLA È STATA PRESA CON GRANDE ATTENZIONE»

Oltre ad aver confermato il caso di tetano, i medici del Regina Margherita di Torino hanno dato all’Ansa anche aggiornamenti sullo stato di salute della piccola paziente: le sue condizioni «migliorano molto lentamente e progressivamente», ha spiegato il dottor Giorgio Ivani. La bimba resta comunque ricoverata in Rianimazione, perché c’è ancora il pericolo non è del tutto passato: «La letteratura indica un rischio di crisi per almeno trenta giorni. Trattandosi di una bambina piccola, che al momento del ricovero presentava sintomi importanti, è quindi necessario resti in Rianimazione, dove può essere tenuta sotto stretto controllo, per almeno un mese benché sia cosciente e orientata», ha spiegato il primario.

CONFERMATO IL CASO DI TETANO NELLA BAMBINA DI TORINO

La bambina quando è arrivata al Pronto Soccorso era in preda a convulsioni e spasmi. Immediatamente i medici hanno pensato che potessero essere causati dalla tossina del batterio, contro cui non era vaccinata. I medici che hanno confermato il caso di tetano, non sanno però spiegarsi come abbia fatto la bambina a contrarlo. Sul suo corpo, infatti, non ci sono segni di ferite.

Alla bambina non mancava solo l’antitetanica, ma anche tutte le altre vaccinazioni obbligatorie, secondo il decreto Lorenzin. Per questo la Asl di Torino l’aveva convocata per il prossimo 25 ottobre.

Foto copertina: ANSA/UFFICIO STAMPA

TAG: tetano, Vaccini