Vaccini e autismo: le Iene fanno scoppiare la bufera

di Tommaso Caldarelli | 29/05/2014

Vaccini e autismo, le Iene del 28 maggio 2014 mandano in onda un video che fa scoppiare la bufera rispolverando la correlazione fra trattamenti vaccinatori e malattie autistiche. Matteo Viviani, dopo le contestate puntate che parlavano del ruolo dell’alimentazione vegetariana nella  prevenzione del tumore, e la bufera su Giulio Goria per i servizi riguardanti il metodo Stamina, riesce di nuovo a concentrare l’attenzione dell’opinione pubblica sul programma di Italia 1.

Lo speciale di Giornalettismo sul tema:

I falsi allarmismi delle campagne anti-vaccini
Perché le pseudoscienze sono un pericolo
Cos’è l’autismo e perché gli allarmi sui vaccini sono pericolosi
Le vere cause dell’autismo
Vaccini e autismo: lo strano rapporto tra il pm di Trani e il medico “eretico”

AUTISMO E VACCINI, IL VIDEO DELLE IENE – Come dicevamo, un servizio che racconta di due bambini autistici; secondo le famiglie, in un caso anche con una conferma da parte di un medico, la loro patologia sarebbe stata causata dalla vaccinazione obbligatoria.

Pubblicazione di Le Iene.

Il servizio si concentra sulla tardività del risarcimento in uno dei due casi: uno dei due bambini è stato abbastanza prontamente risarcito dallo Stato per il danno causatogli; l’altro dei due bambini, invece, attende ancora un adeguato indennizzo per il danno patito.

vaccini-autismo-iene-video

AUTISMO E VACCINI, COSA C’E’ DI VERO? – Matteo Viviani si dirige anche al ministero della Salute dove intervista un dirigente (rappresentato, nel video, con un montaggio probabilmente infelice che relega le sue risposte a pochi secondi) il quale ammette che i vaccini, come tutti i farmaci, hanno degli effetti collaterali e che, se il bambino in questione non ha ricevuto il risarcimento dovuto, il ministero se ne farà carico. Il servizio di Viviani si va ad inserire nella rodata polemica su “Vaccini e autismo”, una correlazione che il mondo scientifico ha a più riprese, con studi anche recentissimi, sempre categoricamente smentito, e anzi ha sempre evidenziato i benefici dei vaccini rispetto al loro boicottaggio.

AUTISMO E VACCINI, I COMMENTI DELLA RETE – Dopo il servizio, la rete si divide.


Alcuni commentatori raccontano le proprie storie, alcune molto difficili, di bambini che sarebbero stati danneggiati dai vaccini. Ma la stragrande maggioranza degli utenti è netta: i bambini vanno vaccinati e il servizio delle Iene è una bufala terroristica. (Photocredit: Le Iene, screenshot)