Manchester, il video dell’arresto: un uomo ha accoltellato 5 persone | VIDEO

di Gianmichele Laino | 11/10/2019

aggressione Manchester

Le immagini del video sono eloquenti. Un uomo è stato immobilizzato a terra da due agenti di polizia, uno dei quali ha utilizzato un taser in dotazione alle forze dell’ordine britanniche. A terra c’è il presunto responsabile dell’aggressione Manchester al centro commerciale Arndale shopping centre. Il bilancio del gesto è stato di 5 persone accoltellate e ferite. Inizialmente, si era parlato soltanto di quattro feriti, ma il bilancio è stato successivamente aggiornato dalla polizia di Manchester.

LEGGI ANCHE > Nave iraniana colpita da due missili: sversamenti di petrolio in mare

Aggressione Manchester, il video

Da chiarire ancora la dinamica dell’accoltellamento, mentre le ambulanze e i soccorsi si sono recati sul posto per prestare aiuto alle vittime dell’aggressione. Le vittime sono state trasportate in ospedale.

Cosa sappiamo sull’aggressione Manchester

Il centro commerciale Arndale shopping centre è stato evacuato subito dopo l’aggressione. La Greater Manchester Police ha annunciato in un tweet di aver arrestato un uomo sulla quarantina, che è stato portato nel commissariato di polizia più vicino per essere interrogato. L’indagine, in ogni caso, è stata affidata alla divisione anti terrorismo della polizia del Nord ovest. In ogni caso, le cause del gesto devono essere ancora accertate con precisione.

Secondo alcune testimonianze e in base anche alle immagini video, si può evincere che l’aggressione è un uomo bianco sulla quarantina (l’età è stata confermata successivamente anche dalla polizia): «È stato abbastanza terrificante – ha detto un testimone -. Ho visto solo i piedi della vittima. Quando sono uscito dall’Arndale, un’automobile della polizia mi ha tagliato la strada e non ho più visto nulla».

TAG: Manchester