Niente Nobel per la Pace a Greta Thunberg: il riconoscimento va al premier etiope

di Redazione | 11/10/2019

Abiy Ahmed Ali
  • Abiy Ahmed Ali è premio Nobel per la Pace

  • Greta Thunberg era la favorita della vigilia

Alla fine, non sarà Greta Thunberg premio Nobel per la pace. Era nell’aria, la notizia aveva aleggiato sull’accademia di Svezia per diverso tempo, ma alla fine non si è concretizzata. Del resto, non accade spesso che un nome dato tra i favoriti alla vigilia venga confermato. L’accademia di Svezia  ha deciso di attribuire il riconoscimento al premier etiope Abiy Ahmed Ali per i suoi sforzi per riportare la pace nel Nord Est dell’Africa e per la sua decisione di risolvere la disputa di confine con l’Eritrea.

LEGGI ANCHE > Greta Thunberg, la giovanissima che bacchetta l’Europa: «Fate qualcosa per l’ambiente al più presto»

Abiy Ahmed Ali premio Nobel per la Pace

Da molti considerato una speranza per l’Africa, il primo ministro dell’Etiopia Abiy Ahmed ha dimostrato il suo coraggio politico con l’accordo di pace con l’Eritrea, una delle prime iniziative del suo governo, insediatosi nel 2018. Ahmed, oggi 43enne, ha rivoluzionato il suo paese con riforme politiche ed economiche: ha scelto di accettare il verdetto dell’arbitrato internazionale del 2002 che assegnava all’Asmara il territorio conteso di Badme, aprendo la strada alla firma di un accordo di pace nell’estate 2018. All’inizio del suo governo, al cui interno fanno parte anche molte donne, ha liberato migliaia di prigionieri politici e ha disposto la chiusura del carcere di Maekelawi, simbolo di anni di repressione.

Greta Thunberg e la sua battaglia contro i cambiamenti climatici

Greta Tintin Eleonora Ernman Thunberg e il suo slogan Skolstrejk för klimatet sono entrati a far parte del nostro immaginario collettivo, ma non sono bastati per darle accesso al riconoscimento. Le sue treccine rappresentano l’immagine green di una bambina che non ha voluto rassegnarsi e che continua a puntare il dito contro gli adulti per la scarsa attenzione che, in questi anni, hanno rivolto al pianeta Terra. Nel corso dell’assemblea Onu sul clima, Greta ha avuto modo di confrontarsi con diverse personalità, ha tenuto un discorso toccante, ha rivolto uno sguardo di sfida (condito anche da una simpatica querelle sui social network) al presidente Usa Donald Trump, ritenuto uno dei principali negazionisti del cambiamento climatico.

(Credit Image: © Chen Jianli/Xinhua via ZUMA Wire)