Van Basten dice ‘Sieg Heil’ in diretta tv nella giornata del calcio olandese contro il razzismo | VIDEO

di Redazione | 24/11/2019

van Basten

In campo, i giocatori della Eredivisie – la serie A olandese – hanno scelto di combattere il razzismo, restando fermi nel corso del primo minuto di gioco di ogni partita del week-end. Fuori dal campo, Marco van Basten – commentatore per Fox Sport – decide di diventare il protagonista di questa due giorni del calcio olandese pronunciando, in un fuorionda, il saluto nazista «Sieg Heil». La frase si è avvertita distintamente: Marco Van Basten stava assistendo a un’intervista da bordocampo.

LEGGI ANCHE > Sgarbi su Bibbiano: «Qualcosa di paragonabile al razzismo»

Van Basten dice ‘Sieg Heil’ in diretta tv

Il giornalista Hans Kraay stava parlando con il tecnico dell’Heracles (che aveva appena perso contro l’Ajax per 4-1) Frank Wormuth. L’intervista era stata condotta in tedesco. Secondo la versione dell’ex fuoriclasse del Milan, la frase Sieg Heil sarebbe stato una sorta di scherzo mal riuscito per sottolineare lo zoppicante accento tedesco del giornalista Hans Kraay.

Marco Van Basten si è scusato per quella che ha riconosciuto essere un’uscita infelice in un momento particolarmente inappropriato. Sui social network, in Olanda, la cosa non è passata inosservata e sono in tanti ora a chiedere l’allontanamento del commentatore tecnico dalle trasmissioni di Fox Sport. Al momento, tuttavia, l’emittente non ha preso provvedimenti e sta ancora valutando la posizione dell’ex calciatore del Milan, bandiera della nazionale orange.

FOTO: ANSA / MATTEO BAZZI

TAG: nazismo